Accessori PC e Gaming

Mousepad Darkillz, la nostra prova

Un oggetto che non può mai mancare nella postazione di un videogiocatore è sicuramente il mousepad. Che sia grande o piccolo, è necessario per poter muovere il mouse senza difficoltà e poter dare il massimo nei giochi dove mirare e sparare è essenziale, come i battle royale e i vari FPS competitivi.

Qualche settimana fa abbiamo ricevuto in redazione il mousepad Darkillz, prodotto dall’italiana Vertalise. Il nome è altisonante, così come le promesse fatte sul sito ufficiale: “le tue strategie diventeranno imbattibili”. Sarà davvero così? Dopo averlo provato a lungo, in questo articolo vi racconteremo le nostre impressioni.

Partiamo da un presupposto: un nuovo mousepad non vi renderà dei campioni, né giocatori migliori e più capaci. Sicuramente però noterete dei miglioramenti, specialmente se finora non ne avete mai usato uno: contribuirà a farvi muovere il mouse più velocemente e ad avere una mano più ferma.

Mousepad Darkillz

Il Darkillz è un mousepad ampio e sottile, misura 90 x 40 x 0,05 cm e occupa buona parte della scrivania. È fatto per appoggiarci sopra sia il mouse che la tastiera, che rimarrà ben salda al suo posto, senza spostarsi anche quando si premono i tasti velocemente e con forza.

La parte inferiore sfrutta un’innovativa tecnologia di grip, che fa sì che il mousepad non si sposti mai se non viene sollevato in verticale. La superficie superiore invece è in plastica, resistente ai liquidi e atossica. Oltre a essere molto resistente, è anche facile da lavare.

Il look “total black” dona un design elegante, che si adatta bene a qualsiasi ambiente e a qualsiasi scrivania. Nella parte inferiore troviamo il logo del prodotto, unico elemento a spezzare la monotonia del nero.

Darkillz arriva in una confezione di cartone grande poco più del tappetino, non nel classico tubo. Il motivo è semplice: ha una struttura semirigida, che permette di piegarlo leggermente ma non di arrotolarlo come si fa con i prodotti in tessuto. Se siete abituati a portare sempre con voi il vostro mousepad infilandolo nello zaino, con Darkillz non potrete farlo; l’azienda consiglia di trasportarlo sempre all’interno della scatola originale, così da evitare possibili danni.

La trama del retro antiscivolo.
Mousepad Darkillz

Finora abbiamo utilizzato un tappetino in tessuto, di quelli con il bordo ricucito e leggermente più spesso. Il passaggio a Darkillz è stato piacevole, abituarsi a usare il nuovo mousepad è stato abbastanza semplice: il feedback è simile, anche se le superfici sono di materiale diverso. Dopo diverse ore d’uso su FPS e Battle Royale possiamo dire che, effettivamente, un leggero miglioramento c’è stato: non siamo diventati dei giocatori più bravi, ma abbiamo notato una maggior facilità di scorrimento del mouse, che si traduce in una velocità d’azione leggermente superiore.

Verdetto

Darkillz vuole distinguersi dalla moltitudine di prodotti che affolla questo mercato e cerca di farlo con caratteristiche particolari, che non si trovano in tutti i mousepad. Usandolo le nostre strategie non sono diventate imbattibili, ma come vi abbiamo raccontato abbiamo notato qualche miglioramento nella velocità e nella precisione con cui muovevamo il mouse.

Il grip alla scrivania è perfetto e la superficie offre un buon feedback, anche se a nostro avviso trattiene un po’ troppo ditate e impronte. Fortunatamente, la resistenza ai liquidi e la possibilità di lavarla in maniera molto semplice permettono di pulirla in poco tempo e senza difficoltà.

Come detto la struttura è semirigida e quindi non permette di arrotolare il mousepad, ma non crediamo sia un difetto vero e proprio: solitamente questi prodotti vengono messi sulla scrivania e lasciati lì, difficilmente si spostano o portano in giro.

Mousepad Darkillz

Il mousepad Darkillz costa 55 euro ed è disponibile, al momento, solamente sul sito ufficiale dell’azienda. Il prezzo è senza dubbio elevato, con modelli simili di marche più blasonate disponibili a un prezzo più economico: per fare un esempio, il Razer Gigantus V2 XXL misura 94 x 41 x 0,4 cm, è costruito in gomma e tessuto e può essere acquistato a 40 euro.

Tirando le somme, se siete alla ricerca di un nuovo mousepad molto ampio e preferite una superficie in plastica e facilmente lavabile alla classica in tessuto, il Darkillz è senza dubbio un prodotto che vale la pensa considerare: se lo acquisterete, difficilmente deluderà le vostre aspettative. Se invece volete semplicemente un tappetino XXL da mettere sulla scrivania, potreste optare per qualche alternativa magari più basilare, ma decisamente più economica.