Computer Portatili

Prestazioni

Pagina 3: Prestazioni

Calore e autonomia

Lo chassis sottile e la grafica potente lasciavano presagire che il WS60 si sarebbe scaldato un po' durante il funzionamento. Dopo avere riprodotto un video HD in streaming da Hulu per 15 minuti sono rimasto sorpreso nel constatare che la tastiera e il touchpad sono rimasti sostanzialmente freschi, senza mai superare i 30 gradi. Ma quando ho girato il notebook sotto sopra ho sentito che all'altezza della griglia di aerazione di destra – che finisce proprio sulla gamba se tenete il notebook appoggiato in grembo – ho misurato 46,1 gradi. Un valore superiore alla nostra soglia di comfort, fissata a 35 gradi, e sufficiente per consigliare di limitare l'uso dell'WS60 alla scrivania.

 

Anche per una workstation l'autonomia del WS60 lascia molto a desiderare. Con il test di navigazione web in Wi-Fi con la retroilluminazione a 100 candele il WS60 si è spento dopo 3 ore e 5 minuti. Meno della metà dell'autonomia dell'HP ZBook 15u G2 (6 ore e 44 minuti) e solo il 20% di quella del Lenovo W550s (15 ore e 52 minuti) anche se in questo caso il risultato è stato ottenuto con due batterie – una da 3 e una da 6 celle.

 

Prestazioni

Con Geekbench 3, che misura le prestazioni complessive del sistema, il WS60 ha totalizzato 13.003 punti. È circa il doppio del punteggio del Lenovo W550s (6.860 punti con CPU Core i7-5600U, 16 GB di RAM e unità SSD da 512 GB) e dell'HP ZBook 15u G2 (6.892 punti con CPU Core i7-5600U, 16 GB di RAM e SSD PCIe da 256 GB).

Grazie ai due SSD da 128GB in RAID 0 il WS60 ha terminato il nostro test di trasferimento dati (duplicazione di 4,97 GB di file multimediali misti) con un transfer rate di 365,52 MBps. Senza RAID 0 il W550s e l'HP ZBook 15u G2 hanno registrato valori della metà, rispettivamente di 159 e 175,6 MBps.

Una workstation portatile non serve a nulla se non è in grado di gestire i compiti grafici di cui necessitano i professionisti. Grazie alla GPU Nvidia Quadro K2100M con 2 GB di memoria video il WS60 ha svolto il suo lavoro con la stessa agilità con cui un sollevatore di pesi porterebbe le borse della spesa.

L'MSI ha sovrastato i concorrenti in 3DMark Fire Strike con un punteggio di 1649 punti, un valore più alto di quello del W550 (1457 punti con Nvidia Quadro K620M) e dello ZBook 15u G2 (1461 punti con AMD FirePro M4170).

In World of Warcraft, il WS60 ha mantenuto una media di 44 frame per secondo alla risoluzione di 1920 x 1080 pixel e con impostazioni ultra. È un valore più alto sia del W550s (36 FPS) sia dello Zbook 15u G2 (22 FPS).