Computer Portatili

Netbook, Intel è della partita del basso costo

La presentazione di Intel Atom vedrà il fiorire di molti dispositivi, sia desktop che portatili, utili per compiti minori, come navigare, leggere l'email e giocherellare con qualche funzionalità multimediale. Intel ha deciso di essere della partita, non solo con il processore e la piattaforma, ma anche con un prodotto fatto e finito.

In Rete trapelano le immagini e i dettagli di Intel Netbook, un prodotto con display da 9 pollici e meno di 1,3 chilogrammi di peso. Dalle immagini è possibile notare l'aspetto austero del notebook e la presenza di Windows XP come sistema operativo, ma non è escluso che Intel possa adottare distribuzioni Linux. Per il resto, si parla di mezzo gigabyte di RAM e hard disk da 40 gigabyte, il tutto a un prezzo intorno ai 250/300 dollari e presentazione a giugno, sui mercati tradizionali. Inizialmente Intel dovrebbe adottare un processore a basso consumo Celeron, per poi passare a un processore Atom in seguito.

L'azienda conta di vendere circa 60 milioni sistemi Netbook entro il 2011.