Schede Grafiche

AGP contro PCIe – Banda e consumi

Pagina 2: AGP contro PCIe – Banda e consumi

AGP contro PCIe – Banda e consumi

Spesso ci siamo domandati se i produttori di schede grafiche avessero intenzione di rilasciare una nuova scheda AGP o per quale motivo non ne presentassero più. La risposta più semplice è che passare ad una piattaforma PCIe offre benefici che l’AGP non può fornire, ed è questa la prima motivazione per cui si è puntato molto sul passaggio dall’AGP al PCIe.

Il primo aspetto da tenere in mente è la banda, che in un collegamento base PCI x1 è 5 Gb/s, mentre al momento sono necessari 4 Gb/s o se parliamo di percentuali, l’80% di banda occupata per la trasmissione dei dati. Questo perché il PCI Express utilizza quella che è chiamata codifica 8-bit/10-bit. Questo significa che i data byte da 8-bit sono codificati all’interno di una trasmissione a 10-bit, soluzione che offre una maggiore integrità del segnale. Inoltre il PCIe è bidirezionale, ovvero può inviare un bit in ogni direzioni nello stesso tempo.

L’AGP non condivide queste sue funzionalità – mentre il PCIe può inviare 250 MB/s per linea o 4 GB/s su 16 linee (in duplex 500 MB/s x 8 bit per byte = 4 GB/s), l’AGP 8X può trasferire solo 266 MB/s in modalità PCI e un massimo di 2.1 GB/s in modalità operativa asincrona AGP. La banda garantita attualmente dall’AGP è il risultato del numero di transazioni in lettura o scrittura dei dati (32, 64, 128, or 256 bytes) diviso il tempo con un massimo di 2.1 GB/s. Senza indagare sulla modalità con la quale vengono trasferiti i dati, l’AGP non è mai più veloce di una soluzione PCIe x16.

La seconda limitazione dello standard AGP 3.0 (AGP 8x) è l’alimentazione. Tutte le schede utilizzate in questo articolo hanno quattro pin extra per l’alimentazione aggiuntiva. L’NVIDIA GeForce 7800GS e l’ATI Radeon X850XTPE ne hanno uno, mentre l’NVIDIA GeForce 6800 Ultra ne ha due. Le specifiche di alimentazione dell’AGP 3.0 sono 3.3V, 5V e 12V. Queste specifiche sono permesse per un massimo di 41.8W (6A da 3.3V, 2A da 5V, 1A da 12V = 41.8W, e 1.24W aggiuntivi possono arrivare da 3.3V ausiliari a 0.375A).

Con l’aggiunta dei connettori a quattro pin, le schede AGP hanno esteso la loro vita in quanto ogni pin è in grado di fornire 6.5A o 110.5W (12V + 5V o 17V x 6.5A = 110.5W). D’altra parte, il PCI Express può fornire 75W attraverso il connettore x16 e 75W aggiuntivi attraverso una connessione extra a sei pin.

Materiale di riferimento