Schede Grafiche

NVIDIA GeForce RTX 3060, il blocco per il mining è più complesso di quanto pensiate

Nella giornata di ieri vi avevamo informato della mossa di NVIDIA pensata per limitare l’acquisto delle nuove GeForce RTX 3060 da parte dei miner, lasciando i videogiocatori, veri destinatari del prodotto, a bocca asciutta. Inizialmente, tramite un messaggio pubblicato sul blog ufficiale, la compagnia californiana aveva parlato di procedure per il rilevamento dell’uso di algoritmi per il mining della criptovaluta Ethereum implementate dei driver che avrebbero ridotto l’efficienza della scheda nei calcoli di circa il 50%, limitando l’hash rate. Molti si sono chiesti come funzionasse il sistema, oltre a pensare ad eventuali “scappatoie” per non far scattare tale limitazione.

NVIDIA GeForce RTX 3060 Anti-Crypto

A quanto pare, la situazione è più complessa del previsto. Infatti, come affermato da Bryan Del Rizzo, director of global PR di GeForce, la tecnologia anti-crypto non è solo implementata dei driver, ma comprende anche la GPU stessa ed il BIOS. Questo consente di abilitarla non solo, ad esempio, in Windows, ma anche in Linux, sistema operativo utilizzato dai miner “professionisti”, e quindi non sarà possibile aggirarla facilmente. Inoltre, stando al noto leaker @kopite7kimi, che già in passato aveva rivelato le specifiche delle schede grafiche Ampere prima della loro presentazione ufficiale, sembra che Jensen Huang (CEO di NVIDIA) abbia intenzione di iniziare una guerra contro i miner, almeno per quanto riguarda l’ambito consumer (GeForce) e questa tecnologia potrebbe essere implementata anche in futuri prodotti dell’azienda, nonché in modelli aggiornati delle schede attuali.

NVIDIA GeForce RTX 3060 Anti-Crypto

Ricordiamo che NVIDIA, per soddisfare le esigenze specifiche dei miner, renderà disponibile CMP (Cryptocurrency Mining Processor), una linea di prodotti professionale, venduta tramite partner autorizzati, ottimizzata per le operazioni di mining e priva di uscite video, consentendo un migliore flusso d’aria. Inoltre, i prodotti CMP avranno tensioni e frequenze di clock più basse in modo da aumentare l’efficienza energetica.

ADATA XPG ASX8200PNP-512GT-C SX8200 PRO da 512GB è in offerta su Amazon a poco più di 80 euro, non fatevela scappare!