Tom's Hardware Italia
Memorie

Ecco le prime RAM di HP, le vedremo nei PC gaming Omen

HP ha presentato al Computex le sue prime RAM DDR4, prodotte da BIWIN e pensate per essere utilizzate in tutti i prodotti HP dedicati al gaming.

Se c’è qualcosa che, oggi, la fa da padrone nel mondo delle RAM per PC da gaming, si tratta sicuramente dei LED RGB. È innegabile che questa tendenza stia attirando l’attenzione dei grossi produttori, e tra questi ora troviamo anche il gigante HP.

In occasione del Computex appena trascorso, la società di Palo Alto ha presentato la sua prima serie di memorie DDR4 per il mondo gaming, e i LED RGB non potevano certo mancare.

Entrare ora in questo mondo significa giocare secondo le sue regole, ciò include il dover utilizzare componenti di prima classe. Non è un segreto che i grandi OEM affidino la produzione di componenti e accessori a diverse aziende esterne.

In questo caso HP ha scelto BIWIN, società specializzata in prodotti basati su DRAM e NAND flash, per produrre i suoi moduli di memoria.

La linea HP di memorie DDR4 dedicate al gaming è attualmente composta da 3 sottofamiglie: V2, V6 e V8. Al crescere del numero si passa da prodotti più basilari ad altri di qualità maggiore, finendo con la famiglia V8 che include anche l’illuminazione RGB.

Per quanto riguarda le specifiche, sappiamo che i moduli V6 e V8 di HP saranno disponibili in versioni da 8 GB e 16 GB, e funzioneranno a frequenze dai 2400 ai 3600 Mhz, con un voltaggio di 1,2 o 1,35 V.

Non sono invece note le specifiche dei moduli V2, ma con grande probabilità saranno inferiori e, ipotizziamo, offriranno anche il taglio da 4 GB.

Di certo questi moduli di memoria non impressioneranno nessuno, né tantomeno gli appassionati che cercano prestazioni estreme. Sono però garantiti per funzionare con la maggior parte dei PC gaming HP appartenenti alla serie Omen, e questo in realtà è tutto ciò che serve all’azienda.

Non è noto quando HP e BIWIN rilasceranno i moduli di memoria HP serie V, ma dal momento che sono stati presentati in occasione di una fiera importante come il Computex, ci aspettiamo che raggiungano il mercato nel prossimo futuro.