Schede Grafiche

Radeon HD 6000, non aspettatevi rivoluzioni

L’attesa per le future Radeon (HD 6000?) si fa sempre più alta, ma a smorzare le speranze degli appassionati ci pensano le ultime indiscrezioni. Secondo Fudzilla la prossima generazione di GPU discrete (famiglia Southern Islands) “non promette nulla di spettacolare“. L’architettura sarà infatti solamente un piccolo miglioramento rispetto a quanto abbiamo visto con la serie Radeon HD 5000. “Questo è dovuto principalmente al fatto che questa generazione rimane a 40 nanometri e AMD non ha una nuova architettura fino ai 28 nanometri, che arriveranno nel corso del 2011“.

Radeon 9700 Pro, questa sì che fece la rivoluzione

Le prime schede di nuova generazione arriveranno a ottobre, ma AMD potrebbe anticiparle alla fine di settembre in modo da “buttare fumo negli occhi agli investitori” che attendono i risultati finanziari del terzo trimestre. “Nvidia ha la possibilità di combattere nelle vendite del periodo back to school (settembre) e del quarto trimestre”, scrive Fudzilla.

Dell’architettura delle nuove Radeon non sappiamo nulla di certo, e le uniche informazioni sono indiscrezioni. Si è parlato di un’architettura ibrida, che nasce dall’unione di elementi della serie HD 5000 e delle future GPU a 28 nanometri. Tuttavia non sappiamo quali siano queste caratteristiche nuove e quale impatto prestazionale abbiano. Di fatto, non siamo a conoscenza di nulla. Chi vivrà, vedrà.