Schede Grafiche

Radeon RX 6800 XT, vediamo i primi benchmark su Geekbench e Ashes of the Singularity

Molte persone, in occasione della conferenza stampa dello scorso mese durante la quale AMD ha presentato la sua nuova lineup di schede video basate sull’architettura RDNA 2, sono rimaste impressionate nel vedere le slide che mostravano la Radeon RX 6800 XT andare a competere direttamente a livello di performance con la rivale GeForce RTX 3080 di NVIDIA. Tuttavia, tenendo presente che si trattava di dati diffusi direttamente dalla casa madre, non possiamo essere sicuri della loro validità effettiva prima di testare in prima persona i dispositivi.

Tuttavia, recentemente sono apparsi in rete un paio di benchmark non generati da AMD in Ashes of the Singularity e Geekbench 5, che sono stati riportati prontamente dal noto utente Twitter APISAK.

Iniziamo con Ashes of the Singularity, un gioco piuttosto popolare per il suo benchmark integrato. La Radeon RX 6800 XT, accoppiata ad un processore Intel Core i7-8700K, ha ottenuto 10.100 punti con il preset DX12 “Crazy_1080P”, praticamente gli stessi rispetto a quelli registrati da una GeForce RTX 3080 con la stessa CPU.

AMD Radeon RX 6800 XT leak benchmark

È interessante notare che, per il punteggio OpenCL di Geekbench 5, i risultati sono piuttosto diversi. Infatti, la Radeon RX 6800 XT ha ottenuto 132.605 punti nel test OpenCL, mentre la GeForce RTX 3080 arriva addirittura a 178.932 punti, una netta vittoria per la rivale NVIDIA. Tuttavia, non è raro vedere schede che si comportano in modo molto diverso nei giochi rispetto ai benchmark puri.

AMD Radeon RX 6800 XT leak benchmark

APISAK ha anche avvistato un nuovo punteggio su Geekbench 5 registrato da una Radeon RX 6800, la concorrente di fascia media di AMD alla RTX 3070, pari a 158.820 nel test OpenCL. Apparentemente, il risultato non è così lontano da quello della Radeon RX 6800 XT e supera di gran lunga la RTX 3070, che arriva ad appena 132.864. Questo non dovrebbe essere una sorpresa, poiché la Radeon RX 6800 dovrebbe essere più potente della RTX 3070, nonché più costosa.

Stando a questi risultati, sembra che la Radeon RX 6800 XT possa eguagliare la RTX 3080 in termini di prestazioni in ambito gaming. L’unica area in cui la 6800 XT non è all’altezza della rivale è in Geekbench 5, dove la RTX 3080 ottiene una vittoria sostanziale. Ma AMD riguadagna la vittoria nella fascia media, con una RX 6800 che registra 25.956 punti in più rispetto alla RTX 3070.

Se cercate una buona scheda madre per la vostra nuova build basata su AMD Ryzen, su Amazon trovate l’ottima ASUS Prime X570-PRO ad un prezzo imperdibile!