Case e PC Completi

Raspberry Pi OS si aggiorna introducendo alcune novità

Raspberry Pi Foundation ha annunciato recentemente le novità introdotte con l’aggiornamento di fine anno di Raspberry Pi OS a 32 bit, precedentemente conosciuto come Raspbian. Questo update apporta diversi miglioramenti a Chromium, PulseAudio diventa il server audio predefinito ed il processo di stampa è molto più semplice. L’aggiornamento fornisce anche opzioni di configurazione per Raspberry Pi 400 e la nuova ventola per il case di Raspberry Pi 4.

Partiamo dai miglioramenti al browser web Chromium (ora in versione 84) che, grazie al lavoro del team Raspberry Pi, può ora sfruttare l’accelerazione hardware per la visualizzazione di video da YouTube ed i servizi di streaming multimediale. Il team ha anche migliorato i client di videoconferenza come Google Meet, Zoom e Microsoft Teams, un’aggiunta gradita data la situazione attuale. L’ultima nota per Chromium è che la versione 84 del browser sarà l’ultima ad avere Adobe Flash Player, in quanto Adobe ritirerà il player alla fine del 2020.

Raspberry Pi OS

Il server audio PulseAudio sostituisce il precedente ALSA. Con PulseAudio viene data la possibilità di riprodurre audio da più sorgenti contemporaneamente e il supporto nativo per l’audio Bluetooth (a differenza di ALSA, che utilizza un pacchetto bluez-alsa di terze parti per raggiungere questo risultato).

La stampa in Linux viene gestita tramite CUPS, Common Unix Printing System. Con questo ultimo aggiornamento, CUPS è preinstallato insieme a uno strumento GUI per configurare facilmente la stampante tramite USB o una connessione di rete.

Raspberry Pi 400 è stata una vera sorpresa, ma ha un problema che condivide con la gamma di schede Raspberry Pi Zero, vale a dire il singolo LED di stato per mostrare l’alimentazione e l’attività di periferiche di memorizzazione. Con l’ultimo aggiornamento del sistema operativo Raspberry Pi è stata aggiunta un’opzione nello strumento di configurazione Raspberry Pi che consente agli utenti di scegliere se usare il LED come semplice indicatore per l’alimentazione o l’accesso al disco.

Raspberry Pi OS

Un ulteriore aggiornamento allo strumento di configurazione Raspberry Pi ha portato all’aggiunta di un’opzione in Performance per la nuova ventola del case Raspberry Pi 4, che permette di impostare la temperatura alla quale viene attivata la ventola e scegliere il pin GPIO utilizzato per il suo controllo

L’ultima versione del sistema operativo Raspberry Pi può essere scaricata direttamente dal sito Web ufficiale.

Non fatevi scappare questa incredibile offerta: il kit Bqeel comprensivo di Raspberry Pi 4 Model B 2GB RAM, MicroSD da 64GB, alimentatore Tipo-C 5.1V 3A, ventola, cavo Micro HDMI, lettore di schede USB e case protettivo nero è disponibile su Amazon a prezzo scontato!