CPU

VRMark, 3DMark e AotS: Escalation

Pagina 3: VRMark, 3DMark e AotS: Escalation

VRMark e 3DMark

Il Core i7-8700 si è posizionato dove ce l'aspettavamo in VRMark; leggermente sotto il Core i7-8700K in configurazione stock.

test 06

Ryzen 7 2700X si è dimostrato leggermente più veloce e così anche il Core i5-8400. VRMark tende a ricompensare il throughput IPC e la frequenza, ma sembra anche preferire i core fisici rispetto alla tecnologia simultaneous multi-threading.

test 07
test 08

Anche se il Core i7-8700 ha superato la sua controparte della serie K nel test Fire Strike, il suo vantaggio non è sufficiente a definire una vittoria definitiva. I test che sfruttano i thread DX11 e DX12 lavorano per un periodo di tempo esteso, ma frequenti intervalli nella sequenza hanno probabilmente aiutato i Core i7-8700 a mantenere lo stesso livello di prestazioni con il dissipatore stock di Intel e il Corsair H115i.

Ashes of the Singularity: Escalation

test 09
test 10
test 11

Il nostro benchmark di Ashes of the Singularity scala incredibilmente bene con la presenza di più core, quindi è stato sorprendente vedere il Core i7-8700 comportarsi in modo simile con ambedue le soluzioni termiche.