Storage

Samsung PM971 in foto. SSD 970 sotto mentite spoglie?

La scorsa settimana vi abbiamo offerto i primi dettagli sul futuro SSD Samsung PM981, che andrà a costituire la base della nuova serie consumer SSD 980 NVMe. Oggi abbiamo qualche informazione in più sul PM971 NVMe, che dovrebbe arrivare nelle mani dei consumatori con il brand Samsung SSD 970.

I colleghi di Tom's Hardware USA hanno visto da vicino il PM971 in dimensioni di 22 x 16 x 1,5 mm, sotto forma di package multichip costituito dal controller Samsung Photon, dalla memoria DRAM LPDDR4 e memoria V-NAND in un singolo chip.

L'unità dovrebbe garantire fino a 1500 MB/s in lettura sequenziale e un massimo di 900 MB/s in scrittura sequenziale. Samsung indica prestazioni casuali in lettura e scrittura rispettivamente fino a 190.000 e 170.000 IOPS.

samsung ssd pm971 nvme

Il nuovo Samsung PM971-NVMe BGA dovrebbe essere distribuito in capacità di 128, 256 e 512 GB. "Con la nuova memoria V-NAND a 64 layer in versione TLC e QLC all'orizzonte, Samsung potrebbe rapidamente aumentare le capacità. Questo prodotto potrebbe essere usato per entrare aggressivamente nel mercato entry-level NVMe consumer dove l'Intel 600p detiene attualmente la quota maggiore", scrive il collega Chris Ramseyer.

Gli SSD BGA non sono venduti a consumatori come soluzioni standalone perché nascono come soluzioni embedded installabili in sistemi costosi. Samsung non sarà l'unica azienda a commercializzare un SSD BGA saldato su una scheda M.2, ma il PM971 potrebbe essere tra le proposte più interessanti del settore.

"Altri prodotti in questa configurazione sono soluzioni prive di DRAM con tecnologia Host Memory Buffer (HMB). Il PM971 ha invece un chip DRAM, anche se non si vede. Abbiamo dimostrato che la DRAM è necessaria per un'esperienza utente piacevole nei test", conclude il collega.


Tom's Consiglia

In attesa della nuova gamma Samsung, l'SSD 960 EVO è un prodotto in grado di soddisfare la stragrande maggioranza degli utenti per molti anni.