Tom's Hardware Italia
Software

Service Pack 1 per Vista: caccia alle novità

Il web si scatena, stilando una lista delle possibili novità che Microsoft potrebbe introdurre nel suo sistema operativo

Mary Jo Foley ritorna sull'argomento "Service Pack 1 per Vista" rilasciando maggiori informazioni rispetto a quelle anticipate nella giornata di ieri. La giornalista afferma che la prima beta dell'SP1 per il nuovo sistema operativo Microsoft sarà rilasciata solamente a tester selezionati durante la settimana che inizierà il 16 luglio. Chi pregustava quindi settimane di prove e test sul proprio PC, rimarrà con l'amaro in bocca.

Nel suo secondo intervento la giornalista segnala una lista pubblicata da AeroXPerience, che potrebbe contenere alcune delle novità finora non accennate. Ricordiamo che questa lista non è in alcun modo confermata da Microsoft ma è frutto di indiscrezioni e, per tale motivo, potrebbe non rispecchiare quelle che saranno le effettive novità del Service Pack 1:

  • Windows Installer 4.1
  • Miglioramenti per il Windows Recovery Environment driver loading
  • Fix e miglioramenti per il DHCP NAP
  • .NET Framework 3.0 SP1
  • Supporto Terminal Services Easy Print client
  • 64-bit OLEDB Provider per ODBC
  • Funzionalità aggiuntive Cryptography API
  • Miglioramenti aggiuntivi all'IIS7 Microsoft.Web.Administration API
  • Vari tipi di modifiche/aggiunte alle API

Oltre alle novità di questa lista, Microsoft dovrebbe risolvere anche un problema di prestazioni con ReadyBoost, che causa problemi nelle prestazioni di ripristino e avvio con l'attuale versione di Vista.

La componente che sembra non debba cambiare è l'interfaccia utente, mentre non dovrebbero esserci problemi di compatibilità dovuti alle modifiche apportate. Oltre a quanto già citato e alla modifica dell'instant search su pressione di Google, Microsoft dovrebbe anche introdurre nuove API di sicurezza, in seguito alle lamentele dei produttori di antivirus e software di sicurezza in genere.

Il Service Pack 1, secondo le ultime indiscrezioni, sarà rilasciato in versione finale nel mese di novembre.