Storage

SSD PCIe 5.0, Samsung svela alcuni dettagli sulle prossime sue unità aziendali

Samsung ha pubblicato alcuni dettagli in anteprima del suo SSD aziendale dotato di interfaccia PCIe 5.0 x4. Le unità saranno disponibili in un form-factor E3.S 1T entro un anno, più precisamente nel secondo trimestre del 2022, giusto in tempo per l’arrivo sul mercato delle prime piattaforme aziendali che supportano PCIe 5.0 come EPYC Genoa di AMD e Sapphire Rapids di Intel.

L’unità a stato solido PM1743 di Samsung sarà basata sul controller proprietario dell’azienda e sulla memoria V-NAND TLC di sesta generazione, come afferma ServeTheHome. L’SSD è adatto fino a una scrittura dell’intera unità al giorno (1 DWPD) ed è progettato per carichi di lavoro misti.

L’SSD Samsung PM1743 sarà dotato di un’interfaccia PCIe Gen 5 x4 (porta singola) o doppia x2 (doppia porta) e sarà disponibile in un fattore di forma E3.S 1T (111,5 mm × 31,5 mm) progettato per aumentare la densità di archiviazione in un server. Non ci sono informazioni precise sulle prestazioni del PM1743, ma il throughput di picco teorico per un’interfaccia PCIe 5.0 x4 è di circa 15,7 GB/s.

Photo Credits: ServeTheHome

In ogni caso, il PM1743 dovrebbe essere più veloce del PM9A3, che è progettato per applicazioni data center e che è uno degli SSD PCIe 4.04 x4 più veloci di Samsung. Offre una velocità di lettura sequenziale fino a 6800 MBps. Per quanto riguarda il consumo energetico, un’unità E3.S 1T può consumare fino a 25 W di potenza.

Al giorno d’oggi, la maggior parte degli SSD progettati per i processi aziendali (compresi quelli di Samsung) sono disponibili in un fattore di forma da 2,5 pollici con un’interfaccia SAS o U.2. Con un fattore di forma EDSFF E3, Samsung e altri produttori di SSD saranno in grado di aumentare la capacità delle loro unità e consentire una maggiore densità di archiviazione dei server di prossima generazione che sono alimentati dai processori Genoa di AMD e Sapphire Rapids di Intel. L’SSD PM1743 sarà disponibile nel secondo trimestre del 2022.

Inoltre sembra che Samsung preveda di utilizzare la sua memoria V-NAND a 176 strati di settima generazione per i suoi SSD PCIe Gen 5 progettati per PC client, ma non sono stati fatti annunci sulla disponibilità.