CPU

I nuovi AMD Epyc Genoa avranno 96 core

In un tweet postato da ExecutableFix è stata svelata una nuova CPU per server della linea EPYC di AMD. Nello specifico il processore oggetto del post è l’AMD Genoa basato su architettura Zen 4, il quale sarà dotato di 96 core e 192 thread, con supporto alle nuove memorie DDR5 fino a 52oo MHz in configurazione 12-channel. L’autore nel post ha inoltre confermato che la CPU avrà pieno supporto al PCIe Gen5.

A quanto pare però i cambiamenti all’interno sono molto più profondi e radicali rispetto le precedenti generazioni. La novità principale sarà l’adozione di un nuovo socket SP5, chiara evoluzione dell’attuale SP3 su cui sono basate tutte le attuali CPU EPYC. I processori dell’attuale generazione hanno una forma rettangolare e sono dotati di 4094 pin mentre i futuri processori, stando a quanto riportato, saranno dotati di ben 2002 pin in più (LGA6096), dotando i nuovi chip di un design quadrato.

credit: ExecuFix

Un’immagine diffusa in rete da ExecuFix invece mostra il nuovo design interno delle CPU Genoa, che mostrano un consistente upgrade dei CCD a bordo. I nuovi EPYC Zen 4 saranno infatti dotati con molta probabilità di 12 chiplet, ciascuno dotato di 8 Compute Core e gestione dell’I/O separata. Questo significa che AMD non ha intenzione di aumentare il numero di core di ogni chiplet, bensì ha tra i suoi piani un incremento del numero degli stessi su ogni singolo chip. Non è chiaro però se questa strategia sarà adottata anche sui processori di fascia desktop e mainstream della serie Ryzen.

Vista la presenza di ben 96 core, La CPU di punta della serie avrà un TDP base di 320W con la possibilità di raggiungere i 400W in alcune particolari configurazioni, con un incremento rispetto alle precedenti generazioni di 40W. Questo è possibile poiché la Zen4 sarà costruito con il nuovo processo produttivo a 5nm. Non sono state diffuse in alcun modo le date o i periodi di rilascio in maniera ufficiale, ma sappiamo dalla roadmap presentata che gli EPYC Genoa saranno presentati non prima del 2022 e saranno i diretti concorrenti dei nuovi Intel Xeon dotati di architettura Sapphire Rapids.

AMD Ryzen 5 3600 torna sotto i 200€ su Amazon!