Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
CPU

Test Intel Core i7-8700K, Coffee Lake con 6 core e 12 thread

Pagina 1: Test Intel Core i7-8700K, Coffee Lake con 6 core e 12 thread

Intel Core i7-8700K

 

 

Intel Core i7-8700K


Nel 2006 assistemmo al debutto dei processori Intel Core 2 Quad con 4 core e nel 2010 al passaggio della fascia alta ai 6 core. La gamma mainstream non ha subito mutamenti per oltre un decennio, quindi le nuove CPU "Coffee Lake" di Intel segnano un cambiamento storico per l'azienda statunitense, che ha deciso di aggiungere 2 core in più ai modelli delle serie Core i3, Core i5 e Core i7.

Anche se "sotto il cofano" ci sono altri cambiamenti, il passaggio a un maggior numero di core serve a respingere l'assalto di AMD con le CPU Ryzen – dotate di 4, 6 e 8 core. La rivale di Intel ha scosso il mercato quest'anno con le nuove proposte, non solo con più core dei chip Intel, ma spesso vendute anche a prezzi inferiori.

intel coffee lake

Il debutto affrettato di Coffee Lake dimostra che Intel ha sentito questa pressione, ma anche se la percezione popolare è che Coffee Lake sia una risposta diretta ad AMD, in realtà è il risultato del ritardo del processo produttivo a 10 nanometri.

Solo lo scorso anno Intel annunciava una nuova cadenza nella progettazione nota come process-architecture-optimize (PAO), pensata per garantire un nuovo processo ogni tre generazioni – un profondo cambiamento rispetto alla cadenza biennale dell'approccio Tick-Tock.

Le CPU Coffee Lake adottano il processo produttivo 14nm++, e perciò rappresentano la quarta generazione dei 14 nanometri che in origine abbiamo visto con il design Broadwell nel 2014. La cadenza PAO sembra quindi aver già deragliato, perché ci saremmo aspettati una nuova architettura, ma Coffee Lake ha fondamenta identiche a Kaby Lake e Skylake. Abbiamo inoltre una GPU integrata identica ai Kaby Lake, a dimostrazione che il nuovo progetto è solo un altro affinamento.

intel coffee lake die

Ma non c'è niente di banale nell'aggiungere più core. La casa di Santa Clara dice che Coffee Lake offre prestazioni di gioco fino al 25% maggiori e performance con i carichi mega-tasking in crescita fino al 45%. Dati i prezzi simili ai modelli di precedente generazione, il valore sembra aumentare.

È ovviamente un anno di grandi cambiamenti per Intel. Ciò riguarda anche la gamma Core di ottava generazione, che non prevede un unico progetto ma tre: Kaby Lake Refresh (14nm+), Coffee Lake (14nm++) e Cannon Lake (10nm). I prodotti Kaby Lake Refresh hanno già raggiunto il mondo mobile e ora tocca alle soluzioni Coffee Lake in ambito desktop. I Cannon Lake dovrebbero arrivare il prossimo anno, ma non sono noti i piani di Intel.