Tom's Hardware Italia
Computer Portatili

ThinkPad Yoga 370, il 2-in-1 per chi non può avere l’X1 Yoga

Il ThinkPad Yoga 370 è un 2-in-1 di buona qualità che si pone come buona alternativa per chi non può permettersi l'X1 Yoga. È più compatto e leggero, ha una qualità costruttiva lodevole, ma l'autonomia è inferiore.

Lenovo ThinkPad Yoga 370

 

Il ThinkPad Yoga 370 è un 2-in-1 indirizzato a professionisti e aziende che cercano un prodotto compatto e flessibile a un prezzo onesto.

lenovo yoga 370 002


Il ThinkPad Yoga 370 è un 2-in-1 con schermo da 13,3 pollici indirizzato a professionisti e aziende, che consiste in una soluzione leggermente meno ingombrante e più economica del ThinkPad X1 Yoga. Una sorta di fratello minore, che ha prezzi compresi fra 1.179 e 1.539 euro a seconda delle congiruazioni, contro una base minima di 1870 euro dell'X1 Yoga. Il modello oggetto di questa prova è equipaggiato con CPU Core i5 e SSD da 256 GB e ha attualmente un prezzo di listino di 1529 euro.

Denominatori comuni a tutta la gamma sono la tastiera eccellente, lo stilo in dotazione, lo chassis di ottima qualità e una buona connettività rispetto ai prodotti della stessa categoria. L'inconveniente maggiore è l'autonomia, rivelatasi al di sotto delle aspettative.

Usabilità, tastiera e touchpad

Il ThinkPad Yoga 370 ha l'aspetto tipico dei prodotti della gamma ThinkPad, ed è disponibile nelle colorazioni nero e argento (con 10 euro di differenza, da sommare per la versione argento). Lo chassis ha un rivestimento opaco in fibra di carbonio che maschera le ditate e che è interrotto da poche note di colore, come il rosso del trackpoint. Due cerniere in metallo consentono la rotazione dello schermo di 360 gradi per passare dalla modalità notebook a quella tablet, e se preferite per l'uso in modalità Stand e a tenda. Come per gli altri ThinkPad Yoga i tasti della tastiera rientrano automaticamente quando si attiva la modalità tablet, in modo da evitare danni accidentali.

lenovo yoga 370 006

Con un peso di 1,4 Kg e dimensioni di 31,2 x 22,3 x 1,7 cm lo Yoga 370 è un po' più leggero e più compatto del ThinkPad X1 Yoga (1,45 Kg per 33,2 x 22,8 x 1,7 cm) che ha uno schermo da 14 pollici. Se siete alla ricerca di un prodotto più sottile e leggero potreste prendere in considerazione l'HP EliteBook x360 G2 da 13 pollici (31,69 x 21,85 x 1,49 cm, per un peso di 1,28 Kg), oppure su molti dei concorrenti con schermi da 12,5 pollici (uno è il Toshiba Portégé X20W che abbiamo provato).

Nonostante la base compatta il ThinkPad Yoga 370 offre una buona dotazione di porte di comunicazione: rispondono all'appello una Thunderbolt 3, l'uscita video HDMI standard, due connettori USB 3.0, un vano per le schede microSD, la presa jack per le cuffie, una porta mini Ethernet e un lettore per le schede smart card.

lenovo yoga 370 005

Come accennato sopra la tastiera è fra le migliori in circolazione: i tasti a isola hanno una corsa di 1,7 millimetri (il delta ottimale è compreso fra 1,5 e 2 mm) e richiedono una forza di attuazione di 70 grammi che rendono la digitazione reattiva e precisa. Il nostro collega statunitense di LaptopMag ha digitato 109 parole al minuto con il test online 10FastFingers.com, con un tasso di errore del 2 percento. Come per tutti i ThinkPad, anche in questo caso ritroviamo il doppio sistema di puntamento: TrackPoint e touchpad. Il primo consente una navigazione estremamente precisa senza sforzi e senza sollevare le mani dalla tastiera. Il touchpad ha un'area sensibile di 8,6 x 5 cm che risponde con precisione alla maggior parte dei comandi incluso lo scorrimento a tre dita, ma a volte non riconosce al primo tentativo gesture come il pich to zoom. Inoltre la superficie è un po' troppo scivolosa.

lenovo yoga 370 003

In merito alla riproduzione audio, gli altoparlanti sono abbastanza potenti da riempire una sala conferenze, ma è meglio non usarli per riprodurre musica perché la distorsione dei suoni bassi è evidente e non si riesce a porvi rimedio con i preset dell'app proprietaria.

In compenso la webcam a 720p offre una buona qualità delle immagini, in linea con la maggior parte dei notebook aziendali.

Qualità costruttiva e sicurezza

Come gli altri ThinkPad, lo Yoga 370 è un prodotto resistente, come certificato dai 12 test di robustezza superati fra quelli previsti dallo standard MIL-SPEC per resistenza a urti e vibrazioni. Inoltre non mancano il chip TPM 2.0, il lettore di impronte digitali e il vPro per la gestione remota.

Schermo

Il touchscreen da 13,3 pollici a 1920 x 1080 pixel offre immagini nitide con una forte luminosità e un'ottima capacità di riprodurre un'ampia gamma di colori. Come sempre accade con gli schermi touch la superficie ha un effetto a specchio che ne limita gli angoli di visualizzazione in presenza di luce diretta.  Però lo schermo riproduce il 111% del gamut volume sRGB, che è un valore superiore alla media della categoria (100%), al ThinkPad X1 Yoga (109 percento) e all'HP EliteBook x360 G2 (109 percento), ma non sufficiente per lasciarsi alle spalle il Toshiba Portégé X20W (121 percento).

 

La luminosità dello schermo del ThinkPad Yoga 370 è pari a 320 candele, ben oltre la media della categoria (290 candele), l'X1 Yoga (274 candele) e l'EliteBook x360 G2 (239 candele). Il Toshiba Portégé X20W si riconferma il migliore con 345 candele.

Da notare che il touchscreen risponde immediatamente ai comandi con le dita, anche multitouch, e che la penna che supporta fino a 2.048 livelli di pressione consente una navigazione eccellente. È abbastanza sottile e leggera da poter essere impugnata in maniera naturale, e la punta fornisce una buona sensazione di attrito.

Prestazioni e autonomia

Il ThinkPad Yoga 370 così come configurato ha registrato 6.588 punti con il benchmark sintetico Geekbench 4, un risultato leggermente al di sotto della media della categoria (6.628 punti) e molto inferiore ai concorrenti che abbiamo testato con CPU più veloci, come il ThinkPad X1 Yoga (8.514 punti con Core i5-7300U), l'HP EliteBook x360 G2 (8.873 punti con un Core i7-7600U) e il Toshiba Portégé X20W (8.862 punti con un Core i7-7600U).

 
 

Non brilla nemmeno l'SSD PCIe, che ha duplicato 4,97 GB di file multimediali misti a una velocità di 145,7 megabyte al secondo. Per raffronto la media della categoria è di 218 MBps, l'HP EliteBook x360 G2 ha registrato 299,4 MBps, il Toshiba Portégé X20W 299,4 MBps e l'X1 Yoga 169,6 MBps.

 

Dalla grafica integrata Intel HD 620 non è c'è da aspettarsi granché, a parte una fluida riproduzione dei video, la modifica occasionale di video e la possibilità di usare casual game poco impegnativi. Con il benchmark sintetico 3D Mark Ice Storm Unlimited infatti il ThinkPad Yoga 370 ha totalizzato 60.527 punti, superando una media di categoria di 57.685 punti e il punteggio dell'HP Elitebook x360 G2 (54.800). Sono un po' più veloci il ThinkPad X1 Yoga (76.248 punti) e il Toshiba Portégé X20W (70.460 punti), ma le indicazioni d'uso non cambiano.

 
 

Con Dirt 3 abbiamo registrato 41 fotogrammi al secondo, leggermente superiore alla media di 39 FPS e al risultato dell'HP EliteBook x360 G2 (21 FPS). L'X1 Yoga e il Portégé X20W hanno fatto leggermente meglio, rispettivamente con 54 e 53 FPS.

Ci aspettavamo di meglio dalla prova di autonomia, invece con il nostro test di navigazione web via Wi-Fi con retroilluminazione dello schermo a 100 candele il ThinkPad Yoga 370 è stato acceso per 7 ore e 25 minuti, circa un'ora in meno della media della categoria (8 ore e 20 minuti) e quasi 5 ore in meno rispetto al ThinkPad X1 Yoga (12 ore e 6 minuti).

 

In compenso il sistema di dissipazione del calore è abbastanza efficiente. Dopo avere riprodotto in streaming un video di 15 minuti da YouTube abbiamo registrato una temperatura di 32,5 gradi sulla tastiera e di 26,9 gradi sul touchpad, entrambi valori al di sotto della nostra soglia di comfort, fissata convenzionalmente a 35 gradi. Sul fondo la temperatura è stata superiore: 37,5 gradi.

Configurazioni

Al momento in cui scriviamo sul sito Lenovo sono disponibili due configurazioni in altrettante varianti di colore del ThinkPad Yoga 370. La più economica (1.179 euro al netto di sconti) prevede una CPU Core i3-7100U affiancata da 4 GB di memoria RAM e SSD da 180 GB. Il modello oggetto di questa prova invece costa 1.529 euro e offre una CPU Core i5-7200U, 8 GB di RAM e SSD da 256 GB. Lo schermo Full HD, la penna, la GPU e il resto della dotazione sono identiche.

In entrambi i casi chi preferisse la variante argento a quella nera deve spendere 10 euro in più.

Conclusioni

Il ThinkPad Yoga 370 ha dalla sua un ottimo schermo, lo stilo in dotazione, una qualità costruttiva eccelsa e una delle migliori tastiere in circolazione, a un prezzo di 1.529 euro che è di 400 euro inferiore rispetto a quello del blasonato X1 Yoga. Però richiede di scendere a compromessi sull'autonomia, inferiore di quasi 5 ore, e sulle prestazioni non troppo brillanti, soprattutto dell'SSD.  

Nonostante un peso leggermente superiore e dimensioni poco più abbondanti, il ThinkPad X1 Yoga resta la scelta ideale per chi è alla ricerca di un 2-in-1 professionale firmato Lenovo. Lo schermo offre un'area visiva leggermente più ampia (14 pollici invece dei 13,3 pollici dello Yoga 370), inoltre ripaga con una durata della batteria di gran lunga superiore. Però è da mettere in preventivo una spesa maggiore: la configurazione analoga a quella che abbiamo provato per lo Yoga 370 (Core i5, 8 GB e SSD da 256 GB) con l'X1 Yoga ha un prezzo di 1.930 euro al netto di sconti (400 euro).

Se potete permettervi l'X1 Yoga ne sarete sicuramente soddisfatti, ma se il vostro budget non ve lo permette il ThinkPad Yoga 370 è una buona alternativa.

Caratteristiche fisiche
Dimensioni (HxWxD) 31,2 x 22,3 x 1,7 cm
Peso 1,4 Kg
Hardware
Processore Intel Core i5-7200U
Memoria RAM 8 GB espandibili a 16 GB
Processore Grafico Intel HD 620
Hard Disk SSD da 256 GB
Schermo
Dimensione 13,3 pollici
Risoluzione 1920 x 1080 pixel
Touchscreen
Connettori Video
HDMI
Connettività Dati
Wi-Fi ac
Ethernet mini Ethernet
Bluetooth
Connettori Dati
USB 3.0 2
Thunderbolt 1 USB Type-C con supporto Thunderbolt
Lettore di schede di memoria microSD
Webcam
Risoluzione 720p
Audio
Connettore Microfono Presa jack da 3,5 millimetri combinata con le cuffie
Connettore Cuffia Presa jack da 3,5 millimetri combinata con il microfono
Sicurezza
Lettore impronte digitali Si
TPM
Sistema Operativo
Windows 10 Pro a 64 bit
Garanzia
Durata 2 anni
Tipologia assistenza Carry-In
Servizi aggiuntivi A pagamento
Prezzo
Prezzo 1.529 euro

 


Tom's Consiglia

Non vi interessa un 2-in-1, preferite un ultrabook con i fiocchi? Il migliore per aziende e professionisti è il ThinkPad X1 Carbon.