Tom's Hardware Italia
Computer Portatili

TIM, Vodafone, Wind e H3G creano la black lis

Un’unica lista nera (black list) contenente le informazioni sui telefonini rubati sarà gestita dai quattro player italiani della telefonia mobile: TIM, Vodafone, Wind e H3G. Il lungamente preannunciato database comune, che conterrà i numeri IMEI dei telefonini di cui è stata fatta denuncia di smarrimento o furto, non sarà però pronto prima di alcuni mesi. […]

Un’unica lista nera (black list) contenente le informazioni sui telefonini
rubati sarà gestita dai quattro player italiani della telefonia mobile:
TIM, Vodafone, Wind e H3G. Il lungamente preannunciato database comune, che
conterrà i numeri IMEI dei telefonini di cui è stata fatta denuncia
di smarrimento o furto, non sarà però pronto prima di alcuni mesi.
La decisione era attesa da tempo perché le attuali black list sono gestite
direttamente dai vari operatori, per cui un telefonino rubato con l’attivazione
di un operatore non risulta tale se attivato con un altro operatore.