CPU

TSMC si prepara ad aumentare la produzione di chip di un determinato settore

Un recente articolo di Reuters ha riportato che TSMC, nel corso del 2021, darà priorità alla produzione di chip per automobili. Infatti, recentemente il ministro taiwanese Wang Mei-hua ha incontrato gli alti dirigenti dell’azienda e, proprio durante la discussione, i rappresentanti di TSMC hanno affermato che, sebbene attualmente la capacità produttiva sia già al completo, hanno anche fatto notare che saranno apportate diverse ottimizzazioni per incrementare tale capacità e, nel caso, sarà data priorità alla realizzazione di chip per l’industria automobilistica.

TSMC

Queste sono le parole dei rappresentanti di TSMC:

Oltre a massimizzare ulteriormente la nostra esistente capacità produttiva, il Dr. Wei [CEO di TSMC] ha anche confermato durante il recente incontro con gli investitori che stiamo lavorando a stretto contatto con i clienti e spostando alcuni dei loro nodi maturi in quelli più avanzati, dove abbiamo una migliore capacità per supportarli.

Il Ministro dell’economia di Taiwan, Wang Mei-hua, ha aggiunto:

Se la produzione potrà essere aumentata implementando alcune ottimizzazioni, [TSMC] collaborerà con il governo per considerare i chip automotive come un’applicazione primaria.

Stando a Reuters, gran parte della pressione per questa decisione proviene dal ministro dell’economia tedesco Peter Altmaier, il quale ha richiesto in una lettera a Wang che Taiwan aiuti a diminuire la carenza di chip semiconduttori nel settore automobilistico, poiché tale situazione sta bloccando la ripresa della Germania durante la pandemia.

Non siamo ancora sicuri di quanto questo possa costituire un problema per gli appassionati di tecnologia più mainstream. Mentre aziende come AMD e NVIDIA si affidano a TSMC per produrre i propri chip, i commenti di TSMC sullo “spostamento di alcuni dei loro nodi maturi su quelli più avanzati” implicano che la società possa trovare un modo per continuare a portare avanti nuovi progetti con questi partner.

TSMC logo

Ricordiamo che TSMC ha intenzione di spendere 28 miliardi di dollari per aumentare la sua capacità produttiva quest’anno, il che significa che la compagnia potrebbe essere in grado di soddisfare sia i suoi clienti del ramo automobilistico che tecnologico senza troppi problemi. Dopotutto, i chip per auto nel 2020 rappresentavano solo il 3% delle vendite di TSMC. La prima metà dell’anno ha visto una riduzione degli ordini da parte dei clienti del settore automobilistico, ma anche il balzo delle vendite di chip per auto del 27% nella seconda metà non è riuscito a spingere il mercato al di sopra del 3% delle vendite totali di TSMC.

Se vi piacciono i NUC, su Amazon trovate il NUC NUC8i7HVK con Core i7-8809G a prezzo scontato.