Periferiche di Rete

Un Tir Amazon per trasportare dati alle server farm

Nell'era del digitale, dell'ecommerce e dell'Internet delle Cose tutto ci si aspetta tranne che un'azienda al vertice del web 2.0 trasporti i dati con un camion. Invece succede, e si chiama Amazon, o meglio AWS (Amazon Web Services). Il motivo c'è ovviamente: Amazon non intende certo mobilitare un tir per spostare la collezione privata di musica di uno studente, ma petabyte di dati aziendali.

amazon web 650x370

Per capire lo scenario, siamo nell'ambito dell'implementazione del cloud pubblico, e dei rapporti fra uno dei maggiori fornitori di servizi cloud del mondo, e grandi aziende che finora hanno archiviato tutti i dati su vecchie infrastrutture locali, per poi valutare che il cloud si rivela una soluzione migliore. Un argomento che nell'ambito business si dibatte da tempo, e che propone un problema molto complesso: come spostare una base dati enorme in poco tempo, in maniera efficiente e sicura?

La soluzione che Amazon ha promosso durante il keynote dell'evento re:invent è AWS Snowmobile, ed è semplicissima nella sua efficacia: usare un autoarticolato che parte da "casa" del cliente (l'azienda), archivia fino a 100 petabyte di dati in pochi giorni, quindi li trasporta al datacenter dove verranno veicolati su cloud.

Fisicamente, sul camion è caricato un containter di 14 metri di lunghezza e 2,5 metri di larghezza, impermeabile, climatizzato e video sorvegliato, in cui è alloggiato e protetto tutto il necessario per il prelievo dei dati, che avviene in maniera cifrata e a una velocità massima di 1 terabyte al secondo (che invidia!). I sistemi a bordo richiedono un'alimentazione pari a 350 kW solo per il raffreddamento, e in caso sia necessario Amazon mette a disposizione anche un generatore ausiliario. Una volta prelevati tutti i dati il tir si mette in viaggio verso il datacenter, dove i tecnici faranno tutto il necessario per rendere le informazioni disponibili in cloud.

Se vi state chiedendo quanto costa, la risposta è che non c'è un prezzo: il servizio fa parte del pacchetto che viene acquistato dal cliente e dipende dalle sue necessità.