Software

Usate degli alias? Outlook mette fine all’incubo del cambio account

Una volta effettuato l’aggiornamento dell’applicazione, sarà possibile inviare le proprie email da Outlook per Windows utilizzando qualsiasi alias preimpostato, oltre all’indirizzo primario che viene utilizzato, rimuovendo così la necessità di dover saltare costantemente da un account all’altro.

La scelta dell’account dal quale inviare la mail sarà resa possibile da un menù a tendina che si troverà nella barra degli strumenti, visibile durante la stesura del messaggio. Stando a quanto dichiarato da Microsoft, l’aggiornamento dovrebbe essere reso disponibile a tutti gli utenti entro la fine di marzo 2021.

Outlook

“Dando il via al viaggio durante il quale forniremo a voi e ai vostri utenti la flessibilità di poter inviare email utilizzando un alias, siamo lieti di annunciare che presto Outlook on the Web (OWA) supporterà nativamente la possibilità di scegliere il mittente o il “Da/From” da un menù a tendina disponibile nel pannello di composizione. E quando il destinatario riceverà il messaggio, i campi “Da/From” e “Rispondi a/Reply To” mostreranno solamente l’alias scelto in precedenza.”, recitava il sito di Microsoft a riguardo prima di implementarlo nella versione web.

Nell’aggiornamento di ottobre 2020 è stato inoltre aggiunto il supporto alle email usa e getta, rendendo possibile agli utenti di Office 365 l’utilizzo di destinatari virtualmente illimitati, generati tramite la tecnica del plus addressing (conosciuta anche come subaddressing o detailed addressing).

Le persone che si ritrovano a dover switchare costantemente da un account all’altro potrebbero dunque aver trovato pace con questo nuovo aggiornamento di Outlook per Windows, che punta effettivamente a ridurre il più possibile i tempi morti e a ottimizzare, come sempre, l’esperienza utente nel confronto dei propri prodotti.

Cercate una licenza di Microsoft Office? La trovate su Amazon!