Software

Windows 10, ecco le nuove Mappe che fondono Bing e Nokia HERE

Tra le novità di Windows 10 c'è anche una nuova versione dell'applicazione Mappe integrata, che sarà accessibile tanto da desktop quanto da smartphone. L'applicazione è già disponibile per chi sta usando l'anteprima di Windows 10, anche su dispositivi mobile.

14 Florence 3D Map view
Firenze in 3D

Tra i nuovi dettagli c'è sicuramente il fatto che l'applicazione Mappe è ora basata sulla piattaforma Windows Universal App, che Microsoft ha creato affinché sia possibile – e semplice – sviluppare programmi che possano girare su dispositivi diversi.

Per la prima volta poi l'applicazione usa tanto le immagini di Bing Maps quanto quelle di Nokia HERE. Com'era da aspettarsi, Microsoft specifica che l'applicazione è stata ottimizzata al massimo per l'uso con i touchscreen, integra la ricerca Bing e la navigazione anche con indicazioni vocali.

È anche possibile salvare le mappe offline, preparandosi così a viaggi dove non si potrà usare il proprio piano dati per la navigazione con i dati online – vuoi perché andiamo in una zona con scarsa copertura di rete, vuoi perché andiamo all'estero e non vogliamo affrontare i costi del roaming. Secondo Microsoft le mappe offline offriranno tutte le funzioni di quelle online, compresa la ricerca di elementi locali e la navigazione vocale.

Le nuove Mappe per Windows 10 avranno inoltre ancora più luoghi in simulazione 3D, per esplorare città e monumenti direttamente dal proprio computer e smartphone, magari per preparare con più precisione una gita.