Tom's Hardware Italia
Software

Windows 10, non solo MKV: supporterà nativamente HEVC

Microsoft conferma che Windows 10 supporterà il container MKV, avvalorando le voci delle scorse settimane. L'azienda dichiara inoltre che il nuovo sistema operativo supporterà nativamente HEVC.

Microsoft ha confermato tramite Twitter che Windows 10 supporterà nativamente i file video MKV permettendone la riproduzione tramite Windows Media Player senza bisogno di installare plug-in o altri programmi.

I primi sentori di questa inevitabile scelta si erano avuti nei giorni scorsi, quando nella build 9860 di Windows 10 Technical Preview era emersa la possibilità di riprodurre i file, seppur un messaggio dicesse che il formato non era supportato.

###old3147###old

Le prossime versioni di prova di Windows 10 dovrebbero eliminare ogni bug, sancendo quindi il supporto a un container (Matroska) molto usato sul web per far circolare filmati in alta qualità. Finora gli appassionati si erano dovuti rivolgere a software come VLC (VideoLAN) per riprodurre quel tipo di contenuti.

Microsoft Windows 8.1 Microsoft Windows 8.1
Microsoft Windows 8.1 Pro Microsoft Windows 8.1 Pro

Questa però non sarà però l'unica novità in fatto di video sul fronte Windows 10. Sempre tramite il noto social network Microsoft ha dichiarato che il nuovo sistema operativo supporterà HEVC (High Efficiency Video Coding, H.265), lo standard di compressione video che prende il posto di H.264/MPEG-4 AVC migliorando la qualità e il rapporto di compressione per la gestione di filmati fino alla risoluzione di 8192 x 4320 pixel.