Software

Windows 8 supera il 10 percento e raggiunge Vista

Per la prima volta dall'esordio Windows 8 supera il 10 percento di quote di mercato. Stando alle rilevazioni di Net Applications, a dicembre Windows 8 si attesta al 6,89 percento (+0,23%), mentre Windows 8.1 allunga il passo e raggiunge una quota pari al 3,6 percento grazie a un guadagno dello 0,96%.

Nel complesso quindi l'ultimo sistema operativo di casa Microsoft ha totalizzato il 10,49% di market share, migliorando dell'1,19% il dato di novembre. Merito del cedimento di Windows XP, che rispetto a novembre perde il 2,24% e passa dal 31,22% all'attuale 28,98%. Un dato che non stupisce dato che a breve Microsoft interromperà il supporto. Oltre tutto grazie proprio all'ultimo mese dell'anno Microsoft centra le previsioni che volevano XP sotto al 30% entro fine 2013.

I dati di Net Applications relativi a dicembre 2013

A beneficiare della crisi di XP è anche Windows 7, che nonostante tutto resta in cima alle preferenze degli utenti: è cresciuto dello 0,88 percento e si riconferma nuovamente il sistema operativo più diffuso al mondo, con una quota di mercato pari al 47,52%.

Vista infine ha guadagnato lo 0,04% a dicembre, ma per la prima volta è stato raggiunto da Windows 8.1 e a gennaio 2014 ci si aspetta il sorpasso definitivo.