Android

AMD lancerà un SoC per smartphone di fascia alta?

Da alcune ore, sul web sta circolando l’indiscrezione secondo cui AMD stia pensando di avvicinarsi al mondo mobile, lanciando un SoC dalle ottime prestazioni. Una scelta che potrebbe inizialmente apparire valida, visti gli ottimi risultati ottenuti dalle aziende che operano in questo settore, ma che fa sorgere non poche perplessità.

A diffondere queste voci è stato Hans de Vries, attraverso un tweet pubblicato nel proprio profilo Twitter. Nel post si parla di un presunto Ryzen C7 con delle specifiche che potrebbero far tremare tutti i principali concorrenti. Si parla infatti di una CPU octa-core (Cortex-X1 e Cortex-A78 fino a 3 GHz), un processo produttivo a 5 nm di TMSC, supporto per la memoria RAM LPDDR5, memoria interna UFS 3.1 e display 2K a 144 Hz. Non mancherebbe la compatibilità con il 5G (grazie al modem MediaTek) e una scheda video Radeon con prestazioni nettamente migliori rispetto a quella inclusa in Snapdragon 865 (il SoC di fascia alta Qualcomm).

Un ipotetico System-on-a-Chip che potrebbe conquistare sicuramente i produttori di smartphone e gli utenti, ma che fa sorgere molti dubbi. Prima di tutto, AMD ha stretto un accordo con Samsung per produrre le schede video incluse nei SoC Exynos. Accordo che potrebbe saltare nel caso in cui l’azienda decidesse di lavorare a chip indipendenti. Inoltre, le fonti sono ancora poche. AMD è attualmente attiva nella produzione di processori per PC e laptop. Alcuni prodotti in cui troviamo queste CPU sono: Lenovo Ideapad S340 (disponibile su Amazon), Asus Vivobook 15 (disponibile su Amazon), Huawei MateBook D (disponibile su Amazon), MateBook 13 e HP Pavilion 15-cw1043nl (disponibile su Amazon).

Non ci resta che attendere per scoprire se il mercato dei SoC per smartphone avrà realmente un nuovo protagonista.

Motorola Edge 5G, con 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna, è disponibile all’acquisto su Amazon. Lo trovate a questo indirizzo.