Smartwatch

Android Wear compatibile con l’iPhone, ecco la strana coppia

Android Wear è ora compatibile con iPhone, ed è quindi possibile usare gli smartwatch con questo sistema operativo con gli smartphone di Apple. Lo ha annunciato Google nelle scorse ore, aumentando così le possibilità di scelta per chi ha un iPhone e vorrebbe uno smartwatch.

AndroidWearforiOS

Grazie alla compatibilità con iPhone, ora è possibile usare un Moto 360, un LG G Watch o un altro smartwatch Android Wear per visualizzare notifiche, usare applicazioni per il fitness, visualizzare aggiornamenti, e naturalmente sapere che ora è senza accendere lo smartphone. Sarà sufficiente scaricare l'applicazione dall'App Store e procedere all'abbinamento e alla configurazione; al momento le funzioni sono limitate, ma i futuri aggiornamenti dovrebbero risolvere questa lacuna.  

Per gli utenti Apple la notizia potrebbe essere particolarmente gradita perché offre un'alternativa meno costosa all'Apple Watch. Se lo smartwatch Apple costa come minimo 420 euro (419), infatti, scegliendo un prodotto Android Wear si può spendere meno.

Per il momento però bisognerà attendere ancora, a meno che non ci vada bene il recente LG G Watch Urbane, l'unico modello che è effettivamente già supportato. È sicuramente un ottimo prodotto ma anche uno dei modelli più cari, con un prezzo medio di circa 300 euro.

Leggi anche: Recensione LG G Watch Urbane, impressioni e prova d'uso

Un limite comunque che riguarda solo chi vuole provare subito l'accoppiata iPhone e Android Wear, mentre chi è disposto ad aspettare presto potrà scegliere anche altri smartwatch; tutti gli smartwatch Android Wear che usciranno in futuro infatti saranno compatibili con iOS, quindi ci sarà una discreta varietà tra cui scegliere. Possessori di iPhone, darete una possibilità ad Android Wear? 

LG Watch Urbane LG Watch Urbane
Motorola Moto 360 Motorola Moto 360