Tom's Hardware Italia
Android

App Store, le applicazioni non aggiornate saranno rimosse

Apple, ultimatum agli sviluppatori: o aggiornate le app ormai datate oppure sarete espulsi da App Store.

Grandi pulizie in vista nell'App Store. Apple ha dato l'ultimatum agli sviluppatori: le applicazioni datate e non opportunamente aggiornate saranno rimosse. La valutazione comincerà il 7 settembre, il giorno in cui saranno presentati iPhone 7 e il nuovo Apple Watch.Apple Developer ProgramÈ prevista una vera e propria istruttoria in più fasi. Apple segnalerà agli sviluppatori le applicazioni che danno problemi, vanno in crash o comunque non rispettano i parametri prefissati. Da quel momento ogni sviluppatore avrà un mese di tempo per l'adeguamento, altrimenti l'app sarà cancellata dal negozio. Nessun problema invece per gli utenti che hanno acquistato e installato l'app, che continuerà a girare sui loro dispositivi.  

In precedenza agli sviluppatori era stato imposto anche il limite di 50 caratteri al nome di ogni singola applicazione, al fine di facilitarne la ricerca. A giugno 2016, secondo The Statistic Portal, nell'App Store c'erano due milioni di app e, secondo alcuni analisti, il mercato comincerebbe ad annaspare, con un rallentamento dei download nei paesi maturi.

La "pulizia" annunciata lascia presupporre l'esigenza di cambiare e valutare nuove strategie di marketing. Se il mercato dell'acquisto singolo è stagnante, perché non pensare all'abbonamento, come già avviene con i giochi e i servizi di cloud? Si lascia in prova l'app per qualche tempo e poi, se piace, il cliente paga una quota mensile o annuale. Cosa ne pensate?