Android

Apple, 179 dollari per produrre un iPhone 3G S

Il nuovo Apple iPhone 3G S costa circa 179 dollari in materiale e spese di produzione. Ancora una volta la società di ricerca iSuppli è riuscita a rilevare il dato analizzando in profondità i processi produttivi di Apple.

Ebbene, la versione da 16 GB dell'iPhone 3G S richiede 172,46 dollari di materiale e 6,5 dollari per la sua produzione. Quindi è evidente che i 199 dollari richiesti dal piano AT&T coprono già le spese produttive; il resto proveniente da una quota dell'abbonamento mensile è praticamente reddito puro per Apple.

L'anno scorso iSuppli aveva stimato per l'iPhone 3G (seconda generazione) un costo complessivo di 174,33 dollari. In pratica, una differenza minima rispetto al modello attuale.

"Sfruttando questa comunanza per attenuare i costi dei materiali, e approfittando dell'erosione dei prezzi nel mercato dei componenti elettronici, Apple può fornire un prodotto più performante con più memoria e nuove caratteristiche, a un costo produttivo e materiale davvero poco più alto", ha dichiarato Andrew Rassweiler, analista di iSuppli.

News correlate
Palm Pre costa 138 dollari, in produzione
Un iPod Shuffle costa 15 euro di materiale
Costa più uno Storm di un iPhone
Il T-Mobile G1 costa meno dell'iPhone
Produrre l'iPhone costa poco e rende moltissimo