Tom's Hardware Italia
Apple

Apple, addio al notch? Spunta il brevetto

La soluzione sarebbe operare dei fori nel display in cui inserire fotocamere e sensori. Apple prepara l'ennesimo cambio di design per gli iPhone.

Apple avrebbe la volontà di eliminare il notch dai propri smartphone. La conferma arriva da un brevetto che potrebbe anticipare la scelta dell’azienda americana di optare per un cambio di design che vedrebbe l’eliminazione della tanto chiacchierata “tacca”. Una possibilità che si aggiunge alle voci degli scorsi giorni che vedevano protagonista Samsung, anch’essa intenzionata a regalare un nuovo aspetto estetico ai propri dispositivi.

Il progetto che emerge dal nuovo brevetto di Apple palesa la necessità di ottimizzare gli spazi, con uno schermo che vada a ricoprire l’interezza della superficie frontale dello smartphone. L’idea per eliminare il notch sarebbe quella di posizionare dei fori nel display che servirebbero per ospitare una varietà di sensori, dalla fotocamera adibita ai selfie a tutti gli strumenti utili per il riconoscimento del volto, il celebre Face ID.

Soffermandoci tecnicamente su questi aspetti, è possibile che venga eseguita un’incisione a forma di anello sulla parte superiore del display che, una volta rimossa correttamente, permetterebbe l’implementazione dei sensori nel foro. Ovviamente, per far si che lo schermo non subisca danni, durante l’operazione di incisione e rimozione verrebbero applicati dei cuscinetti in grado di proteggere il vetro del device.

Tutte queste informazioni sono da prendere con le pinze, le strategie di Apple non sono confermate e soprattutto è molto probabile che i piani riguardanti il design dei nuovi smartphone del colosso statunitense possano essere rivisti o del tutto stravolti. Samsung, dopotutto è già al lavoro su un restyling che punta a celare telecamere e altri sensori sotto i pannelli OLED.

iPhone Xs e Xs Max possono essere acquistati da venerdì 21 settembre. Potete accedere alle vendite a questo link.