Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Android

ASUS Rog Phone, è l’Android più potente secondo AnTuTu

Asus Rog Phone è lo smartphone Android più potente. Ad affermarlo è la nota piattaforma di benchmark AnTuTu che – puntuale come sempre – ha pubblicato la classifica dei dieci smartphone più potenti per il mese di settembre basati sul sistema operativo di Google.

Con ben 299.706 punti, lo smartphone dell’azienda taiwanese si è aggiudicato il gradino più alto spodestando dopo 4 mesi lo Xiaomi Black Shark che ritroviamo subito dopo con 290.602 punti. Il podio si completa con OnePlus 6 in versione 8GB di RAM, che ha totalizzato un punteggio pari a 289.424.

Questa prima posizione è merito del SoC Snapdragon 845 di Asus ROG Phone – accoppiato a 8GB di RAM e 512GB di storage  – che è  in grado di raggiungere una frequenza di ben 2.96 GHz. Senza dimenticare le due griglie per la dissipazione del calore poste sulla parte posteriore che permettono quindi di massimizzare ancor di più le prestazioni.

La classifica si completa con Vivo Nex S in quarta posizione (289.049), seguito in quinta posizione dallo Xiaomi Mi 8 (285.544). Perde tre posizioni Oppo Find X che arriva in sesta posizione totalizzando 285.338 punti. A seguire Samsung Note 9 (283.240), Asus ZenFone 5Z (269.933) e Mi Mix 2S (269.550). In ultima posizione Mi Pocophone F1 che con 268.367 fa fuori dalla top ten Samsung Galaxy S9+ che era presente nella classifica di agosto.

A quanto pare sono gli smartphone che si prestano al mondo del gaming a essere i più potenti. Tuttavia, la prossima classifica potrebbe subire dei grossi cambiamenti con i vari Huawei Mate 20 – soprattutto Mate 20X pensato proprio per il gaming – che sono  equipaggiati con il processore Kirin 980, senza dimenticare il probabile arrivo sul mercato di Xiaomi Black Shark 2.