Telefonia

Facebook si scaglia contro Apple: in arrivo una causa legale per le politiche di privacy?

Continuano a farsi sempre più accesi gli animi tra Facebook e Apple. Stando a quanto condiviso dal sito The Information, la piattaforma creata da Mark Zuckerberg avrebbe in mente di rivolgersi all’Antitrust e portare il colosso di Cupertino in tribunale.

La questione centrale riguarda, ancora una volta, il tema della privacy. Facebook ritiene che Apple abbia abusato del suo potere nel mercato degli smartphone costringendo gli sviluppatori a rispettare le regole dell’App Store che invece le sue applicazioni non devono seguire.

Fonte: Facebook.com
Foto generiche

Sempre secondo il report del sito, la causa dovrebbe concentrarsi sui cambiamenti introdotti da Apple nell’ultimo aggiornamento in iOS 14, in particolar modo sulla funzione App Tracking Transparency, pronta a essere lanciata nei mesi a venire.

Si tratta di una feature che consentirà agli utenti di poter vedere quali app abbiano chiesto l’autorizzazione per il monitoraggio in modo da apportare le modifiche preferite.

Diversi dirigenti esecutivi di Facebook, però starebbero cercando di convincere Zuckerberg a non intentare la causa legale contro Apple. Alcuni impiegati sono preoccupati del fatto che la nota piattaforma non possa risultare vittima convincente, dati i vari problemi passati sulla gestione dei dati personali degli utenti.

Photo credit - depositphotos.com
facebook

Vi ricordiamo, inoltre, come il mese scorso Facebook si fosse offerta di aiutare Epic Games nella sua battaglia contro Apple, fornendo dei documenti interni.

Le sfide pubbliche tra i due colossi dell’informatica, come è ben noto a tutti, vanno avanti ormai da anni ed è molto difficile che possano terminare in tempi brevi. Apple aveva criticato a spron battuto Facebook per la sua gestione non particolarmente oculata dei dati personali degli utenti.

L’azienda di Copertino aveva addirittura proposto delle sue funzionalità per proteggere la privacy e difendere gli utenti che si sentivano in qualche modo danneggiati da Facebook. Proprio di recente, invece, Zuckerberg ha accusato Apple di avere a disposizione dei grandi incentivi per interferire con la sua Compagnia.

Su Amazon puoi trovare l’Apple iPad Air da 64GB, potente e versatile, a un prezzo accessibile. Per scoprire l’offerta, puoi cliccare qui.