Android

Goodbarber, chiunque può farsi un’app in pochi passi

Goodbarber ha raggiunto la terza versione, e rinforza così la propria posizione di leader europeo nella creazione automatica di applicazioni. Tra le novità più interessanti c'è senz'altro la possibilità di usare questo strumento anche su iPad.

Pochi semplici passi, alla portata di chiunque, per creare e pubblicare una propria app su App Store e Google Play Store. Il progetto è nato per risolvere i tanti problemi che emergono con altri software per la creazione automatica di applicazioni. Allo stesso tempo, l'obiettivo è creare uno strumento per creare app uniche e diverse dalle altre in circolazione.

La seconda versione di GoodBarber era incentrata sulla user experience e sul design, mentre la terza versione ottimizza l'approccio del cliente che approda per la prima volta sul sito, migliora l'interfaccia grafica e permette la pubblicazione anche su iPad.

C'è un periodo di prova gratuito. Dopo aver eseguito l'accesso l'utente viene catapultato in una schermata che permette la scelta del tema. L'app poi viene riempita con testo di esempio e in qualsiasi istante è possibile consultare l'anteprima.

Secondo Goodbarber quello che rende l'app un prodotto di successo è il design: i contenuti potrebbero essere estremamente interessanti, ma se la grafica non cattura l'attenzione del pubblico verrà facilmente disinstallata.

Arricchire l'app con i contenuti è molto semplice: è possibile fare riferimento a feed RSS, flussi di notizie provenienti da social network o addirittura sfruttare un CMS interno (GoodBarber Salvador). Il CMS è stata una scommessa vincente da parte del team: offrire un sistema per coloro che vogliono creare un'app senza fare riferimento a un sito. In questo modo sono nate realtà che si preoccupano esclusivamente della clientela che naviga da smartphone e tablet.

Per i clienti più esigenti, GoodBarber mette a disposizione un ottimo spazio per la gestione pubblicitaria, API per sviluppatori in grado di alterare drasticamente la struttura finale dell'app e template grafici totalmente personalizzati. L'assistenza italiana permette anche ai meno esperti un approccio sereno al sito e offre supporto al cliente dalla scelta del tema alla pubblicazione dell'app sui vari store.