Android

Google Messaggi smetterà di funzionare su alcuni dispositivi, ecco quali!

Google Messaggi è una delle app più popolari tra quelle realizzate da Google e molti utenti la utilizzano quotidianamente forse senza nemmeno rendersene conto, probabilmente perché su molti device è preinstallata, in particolare sugli Android Stock. La maggior parte di essi la utilizza con soddisfazione, almeno andando a leggere il punteggio medio ottenuto all’interno del Play Store, ed in pochissimi casi viene sostituita da altre app simili.

Google Messaggi

Uno di questi casi potrebbe essere sicuramente relativo al fatto che alcuni smartphone non potrebbero più supportarla in tempi brevi. Nel codice della versione 7.2 beta di Google Messaggi infatti, l’azienda avrebbe previsto la possibilità di non rendere più disponibile l’app di messaggistica su tutti quei device che non hanno ricevuto la certificazione e che quindi non arrivano ai consumatori con a bordo preinstallate le app di Google, tra queste appunto anche Google Messaggi. Analizzando più nello specifico una stringa dell’APK è possibile notare la seguente dicitura: “A partire dal 31 di marzo, Messaggi smetterà di funzionare sui device non certificati, compreso questo”.

Il messaggio non lascia spazio ad interpretazioni e l’app Messaggi smetterà di funzionare sui dispositivi Android non certificati a partire dal 31 marzo 2021 in poi, salvo dietrofront. I dispositivi Android non certificati sono quei dispositivi che montano Android, ma che hanno saltato o non superato il processo di certificazione ufficiale richiesto da Google per i suoi servizi mobile. Solitamente ciò accade con gli smartphone cinesi poco conosciuti e purtroppo, a seguito delle ormai troppo note vicende, anche sui dispositivi Huawei privi di Google Mobile Services e con HMS.

Huawei Mobile Services

Questo genere di device non arrivano con le app di Google a bordo, ma i venditori di tali dispositivi di solito forniscono consigli su come poterle installare senza troppe difficoltà ed avere così a disposizione l’intera suite di applicativi della casa di Mountain View. Viste le premesse, per chi dovesse trovarsi difronte ad una problematica simile dovrebbe essere abbastanza semplice, nella quasi totalità dei casi, poter trasferire i messaggi presenti sull’app di Google su altre piattaforme e ciò impedirebbe di perdere le proprie conversazioni.

Ben presto ci saranno però dei cambiamenti e chi ha un dispositivo Android non certificato, l’app smetterà di funzionare e non sarà possibile in questi casi trasferire le proprie chat, in quanto potrebbero risultare compromesse. Per chi dispone di uno smartphone privo i certificazione Google, il consiglio è quello di fare il passaggio immediatamente ad un’altra app onde evitare problemi nelle prossime settimane o se si vorrà continuare ad utilizzare l’app Messaggi bisognerà per forza di cose acquistare un dispositivo certificato.

Le cuffie wireless Beats Studio 3 con cancellazione del rumore e chip Apple W1 sono disponibili su Amazon con oltre 130 euro di sconto. Per non perderti l’offerta clicca su questo link.