Tom's Hardware Italia
Android

Google Pixel 3XL ha lo schermo migliore di tutti

La tradizionale analisi di DisplayMate incorona il nuovo top di gamma di Google come il migliore smartphone al mondo per qualità dello schermo.

DisplayMate ha esaminato lo schermo del nuovissimo Google Pixel 3XL (recensione), assegnandogli il punteggio più alto mai registrato da uno smartphone. Il nuovo top di gamma marchiato Google è quindi il primo della classe per quanto riguarda la qualità del display

Il giudizio varia da “molto buono” a “eccellente” a seconda dei parametri presi in considerazione. Solo i Samsung Galaxy S9 e Galaxy Note 9 avevano fatto altrettanto bene, totalizzando però un totale un po’ più basso rispetto al Pixel 3 XL, che ha ricevuto i migliori voti mai assegnati da DisplayMate.

“Basandoci sui nostri test estesi il display del Google Pixel 3 XL si mostra al meglio delle prestazioni in modo uniforme e costante“, si legge nell’introduzione dell’analisi, insieme al fatto che questo è uno smartphone da record sotto tutti gli aspetti presi in considerazione nel caso specifico. Notevole in particolare la fedeltà cromatica, che è “visivamente indistinguibile da Perfetto”.

I tecnici di DisplayMate, prevedibilmente, apprezzano in particolar modo che Google abbia abbandonato gli LCD in favore di un pannello OLED (P-OLED per la precisione). La gamma cromatica (Color Gamut) è piuttosto precisa, soprattutto in modalità Naturale con un punto di blu pressoché perfetto. Altrettanto apprezzabile il punto di bianco e la precisione dei colori.

Tra gli altri elementi presi in considerazione da questi test, il Pixel 3 XL di distingue per la bassa riflessività dello schermo, una luminosità massima (reale) tra 405 e 433 nit, insieme al punto di nero con zero candele al metro quadro – com’è doveroso aspettarsi da un OLED. Anche con lo schermo inclinato, lo schermo del Pixel 3 XL mantiene un alto livello qualitativo.