Android

Google Pixel C, il tablet Android concorrente di iPad e Surface

Pagina 1: Google Pixel C, il tablet Android concorrente di iPad e Surface
hero image 2x story
Google Pixel C

Oltre alla gamma Nexus e alla nuova Chromecast, Google ieri sera ha annunciato il Pixel C, un tablet Android con scocca in alluminio che condivide diversi elementi di design con i notebook della famiglia Chromebook Pixel.

La configurazione del Pixel C di basa sul chip quad-core Nvidia Tegra X1, affiancato da una GPU Maxwell e da 3 GB di memoria RAM. Lo schermo ha una diagonale utile di 10,2 pollici e una risoluzione di 2.560 x 1.800 pixel, per una densità di 306,81 pixel per pollice. La luminosità del display è di 500 candele al metro quadro per compensare "l'effetto specchio" che si ha nell'uso all'aperto.

Nexus 5X ufficiale: lo smartphone di Google costa 379 dollari

Nexus 6P, tutte le caratteristiche del nuovo phablet di Google

Altra caratteristica di spicco di questo tablet è la presenza di un connettore USB Type-C, analogamente ai nuovi smartphone della gamma Nexus. Una delle caratteristiche più interessanti è la presenza di una tastiera staccabile, che come per Surface è un optional, che si può acquistare a un prezzo di 149 dollari.

Il tablet invece ha prezzi di partenza di 499 dollari per la versione da 32 GB e di 599 dollari per quella da 64 GB. Al momento non sono note né la disponibilità né i prezzi per l'Europa: vi terremo aggiornati.