Apple

iPhone 6 16 GB: in Europa lo vogliono in pochi

Stamani alle 10:00 su Apple France era ancora possibile ordinare un iPhone 6 64 GB con consegna prevista per il 19 settembre. Dopo neanche un'ora, la spedizione è diventata da 7 a 10 giorni. Oggi è il day-one per le prenotazioni dei nuovi iPhone nei paesi europei di prima fascia, di cui fanno parte Francia, Germania e Regno Unito. L'Italia dovrà attendere fino al 26 settembre.

A prima vista sembra proprio che gli iPhone 6 e iPhone 6 Plus da 16 GB siano i meno gettonati, soprattutto considerando i tempi di attesa delle versioni più capienti. È sufficiente avviare le procedure di acquisto su Apple France, Apple Deutschland e Apple UK per rendersi conto della situazione. È evidente che senza una comunicazione ufficiale non sapremo mai con esattezza se i ritardi sono dovuti a erronee previsioni di vendita, quindi disponibilità a magazzino, oppure problemi di spedizione dall'oriente, oppure ancora ridotti livelli produttivi.

L'ordine stamani su Apple France

In Francia l'iPhone 6 16 GB si potrà ricevere nella maggioranza delle regioni il 19 settembre, mentre i modelli più capienti richiedono almeno 7 – 10 giorni. Per quanto riguarda l'iPhone 6 Plus la situazione è peggiore. 16 GB sempre per il 19 settembre, ma i 64 GB e 128 GB sono dati per 3 – 4 settimane. Insomma nella peggiore delle ipotesi arriverebbero il 10 ottobre.

La nostra collega della sede di Parigi (in verità il quartier generale europeo del nostro editore Purch) è riuscita a prenotarci un iPhone 6 64 GB presso l'Apple Store del Centro Commerciale Les Quatre Temps, situato a La Defense. I rivenditori Apple della capitale per ora non sono in grado di accettare ordini per i modelli da 64 GB e 128 GB, l'unica possibilità è rivolgersi al sito web o ai tre negozi ufficiali. Il ritiro è previsto per venerdì 19 settembre ma la procedura burocratica appare inconsueta: bisognerà mostrare almeno due documenti. Il primo dovrà essere una carta di identità, passaporto o permesso di soggiorno temporaneo. Il secondo una fattura di fornitura elettrica, gas, Internet o un certificato di residenza. Nonché la carta di credito usata in fase di prenotazione.

Insomma entro entro due (massimo tre) settimane saremo in grado di fornirvi un'anteprima e una recensione completa.

La nostra prenotazione parigina

Scambiando due chiacchiere con i commessi Apple, la nostra collega ha scoperto che in questa fase molte delle richieste (al banco) sembrerebbero essersi concentrate verso i modelli 16 GB. La maggioranza delle confezioni a magazzino per altro sono "Grigio siderale", in pratica il modello più scuro con parte frontale nera.

Un'ora dopo il tentativo di ordine

In Germania la situazione è leggermente peggiore, poiché solo per iPhone 6 16 GB e 128 GB basta attendere 7 – 10 giorni. Tutti gli altri modelli, iPhone 6 Plus compreso, richiedono 3 – 4 settimane. Infine il Regno Unito, che per lo smartphone piccolo prevede massimo 10 giorni di consegna e per quello grande massima tre o quattro settimane.

I tweet riguardanti Apple durante la presentazione stampa

A questo punto è ragionevole pensare che i modelli più gettonati saranno consegnati in Italia a fine ottobre se va tutto bene. A meno che Apple non abbia previsto una prima ondata con bassi volumi e una seconda più grande capare di soddisfare potenzialmente l'intera domanda.

E oltreoceano? Beh, se qualcuno aveva dubbi sul successo delle nuove linee il tilt registrato da Apple.com, stanotte, a causa dell'incredibile numero di prenotazioni potrebbe essere una risposta. Per la cronaca: sta tirando di più l'iPhone 6 Plus rispetto all'entry level. Ma non c'era la crisi?