Apple

iPhone 8, ecco come Apple sostituirà il pulsante Home

iPhone 8 non potrà contare sull'iconico tasto fisico frontale con Touch ID integrato. A poco più di dieci giorni dal Keynote di presentazione, questa è una delle certezze che ruotano attorno al prossimo melafonino. Apple è stata spinta a operare questa scelta dall'adozione del design borderless, sostituendo il pulsante home con l'ormai nota Function Area. Oggi, grazie a un report realizzato da Bloomberg, scopriamo in che modo questa sarà implementata lato software.

Tutto ruoterà attorno all'inedita dock e alle nuove gesture, che abbiamo già avuto modo di vedere sulla versione beta di iOS 11 a bordo dei nuovi iPad Pro. Mark Gurman, analista di Bloomberg, è convinto che la chiave di volta risieda dunque nella nuova versione del sistema operativo mobile della Mela.

iPhone 8

La nuova dock sarà una sorta di barra flottante, in grado di integrarsi perfettamente anche all'interno di app già in esecuzione. Questo consentirà inoltre di introdurre in iPhone 8 un nuovo multitasking, nella logica di poter effettuare lo swtich tra un'applicazione e l'altra in maniera molto più veloce e funzionale.

Leggi anche: iPhone 8, un'occhiata nel dettaglio a tutte le novità

Uno swipe verso l'alto dovrebbe richiamare la dock, mentre  la prosecuzione del gesto fino a metà schermo andrà ad avviare il multitasking o rimanderà direttamente alla Home. Indiscrezioni peraltro confermate anche dal noto sviluppatore Guilherme Rambo che, attaverso il proprio profilo Twitter, ha pubblicato alcuni video in merito.

Non ci sono dubbi sul fatto che, se tutto questo venisse ufficializzato da Apple, si tratterebbe di un cambiamento importante nell'ottica dell'esperienza utente. Del resto, chiunque abbia utilizzato un iPhone è ben consapevole di come l'utilizzo sia incentrato attorno al tasto fisico frontale.

Leggi anche: iPhone 8, Galaxy Note 8 e Mate 10, la battaglia dei phablet

Resta da capire in che modo sarà implementato il Touch ID, ovvero il sensore per il riconoscimento delle impronte digitali. Per alcune settimane sono circolati render di iPhone 8 che lo mostravano collocato sul retro, un'ipotesi ormai tramontata. La possibilità che venga posizionato sotto lo schermo, in corrispondenza della Function Area, appare sempre più concreta.

In ogni caso, non resta che attendere il Keynote di presentazione di settembre. iPhone 8 si profila sempre più come il melafonino con il maggior numero di novità degli ultimi anni. La sfida con il Galaxy Note 8 e il Huawei Mate 10 sta per entrare nel vivo. 


Tom's Consiglia

iPhone 7 Plus da 32 GB, nella colorazione Nero Opaco, è attualmente in offerta su Amazon con uno sconto del 24% sul prezzo di listino.