Apple

iPhone, addio definitivo al Touch ID nel 2018?

Addio definitivo al Touch ID negli iPhone a favore del Face ID. A sostenerlo è un nuovo report realizzato da Ming-Chi Kuo, noto analista di KGI Securities, che è convinto che questa decisione diventerà operativa già a partire dai melafonini del 2018. Apple sembra dunque prepararsi ad abbracciare definitivamente il riconoscimento 3D del volto come metodo di sblocco dei propri smartphone.

Successivamente alla presentazione di iPhone X, Ming-Chi Kuo si è più volte pronunciato in merito alla questione dell'adozione del Face ID su altri dispositivi dell'azienda di Cupertino. Proprio qualche giorno fa l'analista ha pubblicato un nuovo report realtivo agli iPad Pro del 2018 che, secondo lui, integreranno proprio il riconoscimento 3D del volto attraverso la True Depth Camera.

Face ID iphone X 0917

Per quanto riguarda i melafonini, inizialmente Kuo si è detto convinto che l'eventuale adozione del Face ID su altri modelli fosse subordinata al successo commerciale di iPhone X. Una posizione in parte rivista nel report odierno, dove l'analista di KGI Securities si dice convinto dell'addio definitivo del Touch ID negli iPhone del 2018. Ma non è tutto.

Leggi anche: Apple e Samsung unite dal riconoscimento facciale?

Ming-Chi Kuo sostiene infatti che il Face ID, e tutte le componenti hardware ad esso connesse, siano destinate a diventare un perno centrale nella strategia commerciale Apple. L'azienda di Cupertino ha incontrato diverse difficoltà produttive per integrare la True Depth Camera in iPhone X, ma queste dovrebbe diventare solo un lontano ricordo il prossimo anno.

Face ID iPhone X

Del resto, la tecnologia alla base del Face ID (che sfrutta anche il machine learning) ha delle potenzialità evidentemente ancora inesplorate, che potrebbero fare la gioia degli sviluppatori e della stessa Apple, nella logica di poterle sfruttare per proporre nuove funzionalità sfruttabili dagli utenti iPhone.

Leggi anche: Face ID su iPhone X, sarà davvero più efficace del Touch ID?

Inoltre sembra che Apple non cambierà idea neanche difronte ai sensori di riconoscimento delle impronte digitali integrati al di sotto dei display, che dovrebbero fare il proprio debutto a bordo di alcuni smartphone top di gamma del prossimo anno. 

iPad Pro Face ID
Un concept di iPad Pro 2018 con Face ID

Insomma, il destino del Touch ID sembra ormai segnato, ed una prima indicazione importante in merito potrà arrivare a partire dal 3 novembre. In quella data infatti iPhone X farà il proprio debutto sul mercato, e si potrà finalmente verificare la funzionalità del Face ID nell'utilizzo quotidiano dello smartphone.


Tom's Consiglia

iPad da 9.7 pollici consente di godere a pieno di iOS e di tutto l'ecosistema messo in piedi da Apple, a prezzi decisamente più contenuti rispetto alla gamma Pro.

iPhone 8 Plus iPhone 8 Plus