Tom's Hardware Italia
Android

Lenovo e LG al lavoro su un tablet pieghevole?

Secondo un report recente Lenovo e LG starebbero collaborando alla realizzazione di un tablet da 13 pollici ripiegabile in un dispositivo da 8 pollici.

In futuro, oltre agli smartphone pieghevoli più volte anticipati di Samsung e Microsoft potremmo vedere anche tablet con lo schermo ripiegabile targato Lenovo con schermo prodotto da LG: questo almeno è quanto suggerisce ETNews, una fonte abbastanza affidabile della Corea del Sud.

Stando a quanto riportato, il dispositivo dovrebbe avere uno schermo con diagonale di 13 pollici che poi ripiegato diminuirebbe a 8 o 9 pollici, anche se facendo due calcoli e supponendo che la chiusura del tablet sia simmetrica, la prima è più credibile. Ovviamente al momento non si sa nulla dell’eventuale configurazione hardware, che probabilmente non è stata ancora nemmeno presa in considerazione.

Ma perché puntare su un tablet pieghevole anziché su uno smartphone, visto il trend generale e le vendite non esattamente esaltanti dei primi in questi ultimi anni? La fonte suggerisce che forse il tablet si possa prestare di più rispetto a uno smartphone per questo nuovo form factor.

Anzitutto infatti nel tablet lo spessore passerebbe in secondo piano e sarebbe meno importante mentre come sappiamo nel settore degli smartphone ogni millimetro fa la differenza nella percezione del pubblico consumer. Non solo, richiudere un tablet offre un vantaggio più evidente rispetto a uno smartphone, perché consente ad esempio di ottenere una superficie di lettura elevata all’interno di un dispositivo comunque compatto. Infine secondo ETNews per i produttori sarebbe più facile offrire un pannello durevole per un dispositivo che non verrebbe aperto e richiuso continuamente come accadrebbe invece per gli smartphone.

Il tablet targato Lenovo in ogni caso non arriverà a breve. Anzitutto perché non c’è ancora una timeline o comuqnue la fonte non la riporta e poi perché la sua commercializzazione, almeno inizialmente, dovrebbe riguardare la sola Cina. Se però le vendite dovessero andare bene non è difficile ipotizzare un allargamento dei mercati di riferimento da parte di Lenovo anche al di fuori dell’Asia.

I tablet pieghevoli sembrano interessanti, ma chissà quando arriveranno. Nel frattempo perchénon dare una possibilità al tablet Lenovo da 10 pollici con schermo IPS?