Android

Lenovo Tab 2 e Miix 300, piccoli tablet per tutte le tasche

Tra le novità del Mobile World Congress 2015 di Barcellona ci sono anche alcuni prodotti Lenovo. L'azienda cinese non ha portato nulla di memorabile alla kermesse catalana, ma i due Lenovo Tab 2 potrebbero rivelarsi interessanti se non altro per il prezzo. Lo stesso di può dire del Miix 300 da otto pollici o del proiettore tascabile.

Il Lenovo Tab 2 A10-70 è un tablet da 10 pollici Full-HD basato su CPU Mediatek con Android 4.4 KitKat. Ha 2 GB di RAM e fino a 64 GB di memoria per l'archiviazione, tramite scheda MicroSD. Non è particolarmente sottile ma nemmeno un mastodonte: 8,9 mm di spessore e 509 grammi. Sarà disponibile in due versioni, solo Wi-Fi oppure con connettività LTE, entrambi con una batteria da 7000 mAh. Lenovo ha indicato un prezzo di riferimento intorno ai 200 euro più tasse; in Italia dovremmo vederlo quindi a 219 o229 euro.

lenovo tab 2

Il Lenovo Tab 2 A8 è del tutto simile al precedente, eccezioni fatta per le dimensioni dello schermo e l'ingombro. In questo caso abbiamo infatti un pannello da 8 pollici (1280×720), un gigabyte di RAM e 8 GB di memoria interna, espandibili con scheda MicroSD. La batteria è da 4.920 mAh. In questo caso il prezzo di partenza è fissato a 100 euro più tasse, quindi probabilmente il cartellino italiano segnerà 129 euro.

Entrambi i Lenovo Tab 2 quindi sono abbastanza economici, considerando soprattutto il modulo LTE. Di contro hanno un design piuttosto ordinario – le cornici tanto grandi in effetti sono piuttosto sgradevoli. Forse non si può chiedere molto di più a un tablet da 200 euro, ma comunque Lenovo ha tentato di impreziosire questi due prodotti con il Dolby Atmos integrato. Una funzione che dovrebbe produrre un suono 3D convincente, e infatti c'erano delle cuffie con cui testarlo. L'applicazione dimostrativa permetteva di apprezzare una valida distribuzione del suono, ma non crediamo che sia una caratteristica determinante.

Per chi preferisce Windows 8.1 invece Lenovo aggiunge al proprio catalogo il MIIX 300. Si tratta di un tablet da 8 pollici (1200×800) con il sistema operativo Microsoft. Lenovo con questo prodotto punta agli studenti e in generale a chi vuole un computer per la produttività che costi il meno possibile. Il prezzo suggerito è infatti circa 150 dollari, in cambio dei quali avrete anche un processore Intel Atom e memoria interna fino a 64 GB più scheda microSD.

lenovo miix 300Leggero e poco costoso, il Lenovo Miix 3 si può infilare comodamente in borsa, o persino nella tasca della giacca. Chi vuole scrivere o navigare, soprattutto con l'interfaccia desktop di Windows 8.1, dovrebbe comunque prendere in considerazione l'idea di aggiungere una tastiera e un mouse. Detto questo, uno schermo WUXGA come questo da otto pollici con l'interfaccia desktop non sarà proprio semplice o piacevole da usare; può andare per scrivere un documento di testo, o per consultare Wikipedia, ma senza troppe pretese.

Infine ma non ultimo allo stand Lenovo abbiamo potuto toccare con mano il PicoProjector. Come il nome fa intuire è un piccolo proiettore – sta comodamente in borsa – che può creare uno schermo su una superficie bianca, con diagonale fino a 110 pollici. La luminosità massima è di 50 candele, quindi sarà meglio usarlo in penombra o al buio, l'autonomia della batteria arriva a 2,5 ore, e ci sono anche due modesti altoparlanti integrati. È più un dispositivi da lavoro che per l'intrattenimento, nel senso che è più adatto per le presentazioni e le riunioni che per godersi un film –  ma nulla impedisce di usarlo in un modo o nell'altro. È compatibile con Android 4.4 e superiori. Lenovo lo propone a 250 dollari circa.