L'IA integrata con Android diventa finalmente utile con questa funzione

Gemini sta per approdare nell'app messaggi di Android per aiutarvi a scrivere in modo facile e veloce

Avatar di Marco Silvestri

a cura di Marco Silvestri

Editor

Google ha annunciato l'arrivo di una nuova funzione che permetterà di interagire con il suo chatbot Gemini direttamente dall'app Messaggi di Android e sarà disponibile da questa settimana, ma al momento è accessibile solo agli utenti iscritti al programma beta di Google. L'aggiornamento punta migliorare l'esperienza di scrittura, rendendo le conversazioni più simili a un colloquio amichevole che a una fredda chat testuale. Attualmente, l'integrazione di Gemini all'interno dell'app Messaggi è disponibile solo in inglese, ma presto dovrebbe arrivare anche la versione dedicata al mercato Italiano.

Tra le altre novità collegate all'integrazione di Gemini su Android ci sono anche degli aggiornamenti per Android Auto, che presto sarà in grado di riassumere testi e conversazioni per permettere al guidatore di rimanere vigile alla guida mentre dialoga con il suo interlocutore. L'assistente IA suggerirà risposte e azioni basate sul contesto, facilitando, ad esempio, la condivisione dell'orario di arrivo con i propri contatti.

L'AI generativa è protagonista di altri aggiornamenti e funzionalità di Lookout e Maps: ora l'app Lens integrata in Google Maps è in grado di agevolare l'identificazione di luoghi commerciali e fornire informazioni rilevanti come gli orari di apertura di centri commerciali e locali. Lookout, applicazione molto utile che identifica oggetti e segnaletica per gli utenti ipovedenti, riceve un aggiornamento che gli consente di generare automaticamente descrizioni per le immagini utilizzando l'IA. Anche in questo caso la funzione è disponibile solo in lingua inglese, ma presto verrà estesa a livello globale.

Le ultime due novità non riguardano l'IA, ma sono comunque strumenti utili che vale la pena di segnalare. Google ha infatti apportato una modifica ad Android che semplifica il passaggio da un dispositivo all'altro all'interno di Spotify. Inoltre, l'aggiornamento introduce il supporto per annotazioni manuali su Google Docs, una funzionalità molto utile che consente agli utenti Android di evidenziare parti di testo e prendere appunti con uno stilo all'interno dell'app Documenti.

Nel complesso, questi aggiornamenti rendono più intuitivo l'utilizzo delle app messaggi e facilitano l'interazione con Gemini quando siete alla guida, migliorando inoltre l'accessibilità per gli utenti ipovedenti e l'esperienza d'uso generale grazie all'integrazione dell'IA firmata Google.