Tom's Hardware Italia
Windows

Microsoft taglia 7800 posti di lavoro e si prepara a perdite miliardarie

Microsoft non sta raccogliendo il successo sperato nel mercato della telefonia. L'azienda perde miliardi ed è costretta a tagliare 7800 posti di lavoro.

Microsoft ha annunciato l'intenzione di ristrutturare la divisione hardware impegnata nel mondo della telefonia, acquisita da Nokia con un'operazione annunciata due anni fa e conclusa lo scorso anno. L'operazione è di quelle importanti perché costerà all'azienda parecchi miliardi di dollari e comprenderà il taglio di 7800 posti di lavoro, principalmente nel settore della telefonia.

"L'azienda registrerà una svalutazione di circa 7,6 miliardi di dollari legati alle attività connesse con l'acquisizione di Nokia Devices and Services (NDS) oltre a costi di ristrutturazione tra 750 e 850 milioni dollari". L'annuncio segue le mosse recenti della casa di Redmond, che ha recentemente rimescolato le carte ai piani alti – con l'uscita di scena di Stephen Elop – e fatto altre operazioni, come la vendita a Uber delle mappe e del patrimonio d'immagini di Bing.

microsoft logo

"Stiamo passando da una strategia di crescita del solo business dei telefoni a una strategia per crescere e creare un vibrante ecosistema Windows composto dalla famiglia dei nostri dispositivi", ha affermato il CEO Satya Nadella. "Nel breve termine avremo un portfolio di telefoni migliore e più focalizzato, ma manterremo la capacità di reinventare il settore sul lungo termine".

Microsoft Lumia 640 Microsoft Lumia 640

Sembra quindi che Microsoft voglia ridurre il numero di terminali che porterà sul mercato, seguendo una strategia più mirata rispetto a quanto sinora fatto dalla divisione che ha acquistato da Nokia.

Il taglio dei posti di lavoro segue i 18.000 licenziamenti negli ultimi 12 mesi operati dall'insediamento di Nadella. Microsoft ha completato la maggior parte di quei tagli ad aprile, quindi i nuovi licenziamenti faranno parte del nuovo anno fiscale.

satya nadella
Satya Nadella, CEO di Microsoft

"Non prendo con leggerezza cambiamenti di questo genere, dato che influenzano la vita delle persone che hanno avuto un impatto in Microsoft. Siamo impegnati ad aiutare i membri del team in questa transizione", ha sottolineato Nadella in un memorandum ai dipendenti.

"Nel breve termine avremo un portfolio di telefoni più efficace, con prodotti migliori e una velocità maggiore di arrivo sul mercato, grazie al Windows and Devices Group di recente formazione. Abbiamo in programma di focalizzare la nostra attenzione su tre segmenti di clienti in cui possiamo dare un contributo unico e differenziarci grazie alla combinazione di hardware e software".