Android

Nintendo Switch? In Cina esiste già, si chiama Morphus X300

La Cina, si sa, produce versioni "alternative" di ogni dispositivo elettronico, eppure stavolta è riuscita a battere sul tempo perfino Nintendo. L'azienda Aikun Electronics infatti produce il Morphus X300, un tablet da gaming con controller rimovibili molto simile al Nintendo Switch appena presentato.

Questo tablet è già in vendita da più di un anno e nonostante non abbia una postazione apposita per collegarsi direttamente al televisore come il Nintendo Switch, la soluzione dell'azienda cinese ha davvero anticipato i tempi.

Natualmente si tratta di un tablet Android, molto differente dalla nuova console Nintendo, che invece può contare su hardware ad hoc, grazie alla collaborazione con Nvidia. Ma nonostante le analogie si fermino ai controller laterali rimovibili, l'idea di Nintendo non è così innovativa rispetto al Morphus X300, che è in vendita da molto più tempo.

Penserete che si tratti di una curiosità poco degna di nota ma è sempre interessante notare come il Nintendo Switch stia riscontrando una buona risposta da parte del pubblico, nonostante non si tratti del dispositivo più innovativo del mondo.

Nintendo ha dalla sua una visibilità di pubblico e critica nettamente maggiore rispetto Aikun Electronics o qualsiasi altra società che abbia mai prodotto una console basata sull'architettura ARM – qualcuno di voi si ricorda Ouya? – che potrebbe garantire il successo della nuova console.

Morphus X300

Rimane solo da scoprire se il treno dell'hype continuerà tranquillo per la sua strada o se deraglierà una volta svelato il costo. Siamo onesti, in pochi pagherebbero 300€ per un Morphus X300 ma quanto siamo disposti a spendere per il Nintendo Switch, visto che dovrà competere con PS4 Pro e Xbox Scorpio?