Android

Nokia 9, il top gamma esiste davvero e ha una dual-camera

Nokia 9 segnerà il ritorno dello storico brand nella fascia alta del mercato smartphone. La testata Frandroid ha avuto la possibilità di testare in anteprima un prototipo ufficiale del dispositivo. Le specifiche tecniche saranno allineate a quelle dei top gamma di questa prima parte del 2017, un aspetto che fa presupporre una presentazione da qui a breve.

Il cuore pulsante di Nokia 9 sarà il SoC Snapdragon 835 di Qualcomm, in questo caso coadiuvato da 4 GB dI RAM. Non è escluso che possa essere realizzata una variante con 6 GB di RAM, ma si tratta di un'indiscrezione tutta da confermare. In ogni caso, la piattaforma hardware sarà chiamata a muovere uno schermo da 5,27 pollici con risoluzione QHD (1.440 x 2.560).

Nokia 9
Alcune delle caratteristiche tecniche di Nokia 9

Una diagonale senza dubbio contro corrente rispetto alle tendenze attuali, favorite anche dalla riduzione drastica delle cornici. Basti pensare ai 5.8 pollici del Galaxy S8, ai 5.7 di LG G6, ai 5.5 di HTC U11. Una scelta in parte vicina a un dispositivo come Huawei P10, e che potrebbe incontrare il favore degli utenti alla ricerca di un top gamma con uno schermo dalle dimensioni più contenute.

Nokia 9
Porta USB Type-C

La memoria interna sarà da 64 GB, anche se bisognerà chiarire se sarà presente o meno la possibilità di espanderla tramite microSD. Da sottolineare la presenza della porta USB Type-C e del jack audio da 3.5 mm. Nessuna indicazione invece per l'amperaggio della batteria, che potrà comunque contare sullo standard di ricarica rapida Quick Charge 3.0.

Nokia 9
Il modulo fotografico posteriore di Nokia 9

Com'era stato ampiamente annunciato dalle varie indiscrezioni, grande attenzione al comparto fotografico per questo Nokia 9. Sul retro sarà infatti collocata una doppia fotocamera posteriore con un principio di funzionamento mutuato da Huawei. Si tratterà infatti di due sensori da 13 MP, di cui uno RGB e uno monocromatico.

Leggi anche: Nokia, due nuovi top di gamma mostrati in un video?

Le immagini mostrano una disposizione verticale del modulo fotografico nella parte posteriore, che sarà coadiuvato da un doppio flash LED e da un autofocus laser. I primi scatti realizzati da Nokia 9 non stupiscono anche se, essendo l'esemplare un prototipo, è bene rimandare qualsiasi considerazione in fase di recensione potendo contare sul firmware definitivo.

A tal proposito, a bordo di questo esemplare troviamo Android 7.1.1 Nougat. La personalizzazione operata dall'azienda sembra limitarsi ad alcuni elementi grafici e alla funzione Always-On dello schermo. Una scelta che ha di fatto caratterizzato fin dall'inizio il ritorno del brand sul mercato smartphone ad opera di HMD Global.

Leggi anche: Nokia, rilanciare il brand è una sfida impossibile?

Discorso più complesso invece per il design. Questo prototipo di Nokia 9 è infatti avvolto da una dummy box di colore blu, che lascia intravedere solo alcuni tratti della scocca, che sembra essere realizzata interamente in metallo e vetro. Interessante la presenza del pulsante Home fisico frontale (che dovrebbe nascondere il sensore per il riconoscimento delle impronte digitali) affiancato da tue tasti soft-touch. In ogni caso, le linee non dovrebbero discostarsi molto da quelle già viste con Nokia 6

Nokia 9
Tasto Home fisico

A questo punto, non resta che attendere la presentazione ufficiale. Nokia 9 rappresenterà un'importante prova per il brand, nella logica di ritornare a essere percepito come un marchio premium nel mercato della telefonia. Probabilmente non sarà un dispositivo che macinerà importanti numeri di vendita, ma la sua buona riuscita sarà fondamentale nell'ottica di un ritorno definitivo di Nokia in pianta stabile nella fascia alta.


Tom's Consiglia

Il Huawei P8 Lite 2017 è uno smartphone caratterizzato da un ottimo rapporto qualità/prezzo, con display Full-HD, 3 GB di RAM e scocca in vetro e metallo.