Android

Nuove conferme per il Meizu Niux, parola di leaker!

La scorsa settimana vi abbiamo riferito delle ultime voci di corridoio riguardanti due nuovi smartphone Meizu, uno chiamato Niux e uno ME5: trattandosi di indiscrezioni, non era chiaro se i due fossero lo stesso smartphone, anche se le specifiche sono differenti, o se si tratti in realtà di due modelli differenti.

Ora @upleaks ha confermato che le informazioni emerse tramite il benchmark AnTuTu, dunque quelle riferite al Meizu Niux, sono corrette e ha prodotto nuove prove a sostegno, senza tuttavia risolvere l'enigma: il Meizu ME5 e il Niux sono lo stesso prodotto o si tratta di prodotti differenti e quale dei due sarebbe lo smartphone top gamma promesso dal presidente Li Nan e non più parte della famiglia MX Pro?

A questo al momento non c'è risposta. In ogni caso la conferma di @upleaks passa per l'esibizione di uno screenshot di una parte del codice sorgente che dimostrerebbe ulteriormente la presenza a bordo proprio del SoC Samsung Exynos 7420.

Meizu NIUX source code leak 1

Le altre indiscrezioni parlano inoltre di uno schermo da 5.5 pollici Full HD, di 3 o 4 GB di RAM, a seconda dell'allestimento, di una fotocamera posteriore da 21 Mpixel, di una frontale da 5 Mpixel e di Android 5.1 Lollipop con interfaccia proprietaria Flyme UI 5.0.

Certo, dal punto di vista del marketing, la scelta di un display Full HD per un top gamma non convince a pieno (da un punto di vista tecnico invece sì, perché la densità di pixel per pollice sarebbe comunque più che sufficiente, in compenso il pannello consumerebbe meno e sarebbe più facile da pilotare con i giochi rispetto a uno QHD), ma gli utenti potrebbero consolarsi con le prestazioni che, con un punteggio che sfiora i 70.000 punti, sarebbero elevate.

Speriamo piuttosto che nell'immediato futuro arrivino altri dettagli che dissipino ogni dubbio riguardo al dualismo Niux/ME5.