Android

Qualcomm presenta lo Snapdragon 768G: il nuovo SoC per gli smartphone da gaming con il 5G

Gli smartphone da gaming sempre più al centro della strategia Qualcomm. L’azienda di San Diego ha infatti presentato lo Snapdragon 768G, nuovo processore pensato proprio per questo genere di dispositivi. È infatti progettato per offrire performance particolarmente elevate (nonostante sia rivolto alla fascia media e medio-alta del mercato), oltre a supportare il 5G a livello globale. Insomma, un SoC rivolto alla fruizione dei contenuti multimediali, che stanno diventano sempre più centrali nella logica dei “mobile devices”.

Partiamo innanzitutto dalla parte più tecnica, che deriva direttamente dallo Snapdragon 765G. In questo caso, il core principale – il Kryo 475 – passa da 2.4 GHz a 2.8 GHz, mentre la parte grafica (affidata alla GPU Adreno 620) dovrebbe offrire prestazioni superiori del 15% rispetto al fratello minore. Da sottolineare anche la capacità di elaborazione in locale da parte degli algoritmi di intelligenza artificiale, senza dimenticare il supporto alla tecnologia Snapdragon Elite Gaming, rivolta appunto agli amanti del gaming.

Non manca il supporto all’HDR10 e in più lo Snapdragon 768G è il primo di questa serie a supportare gli Adreno Updateable GPU Driver, che consentiranno a Qualcomm di poter ottimizzare il SoC, nel corso del tempo, con aggiornamenti software mirati. Per quanto riguarda invece la parte di connettività, questa è affidata al modem Snapdragon X52 5G, in grado di offrire una velocità in downlink fino a 3,7 Gbps e fino a 1,6 Gbps in uplink. Insomma, un piccolo concentrato di potenza anche da questo punto di vista, a patto ovviamente di avere a disposizione la rete adeguata.

Infine, per quanto riguarda la disponibilità sul mercato, si parte sin da subito. Lo Snapdragon 768G equipaggia infatti il Redmi K30 Racing Edition di Xiaomi, annunciato praticamente in concomitanza con il SoC. Segno evidente di come Qualcomm sia intenzionata a spingere sull’acceleratore per quanto riguarda gli smartphone da gaming, anche nella fascia media e medio-alta del mercato.