Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Android

Recensione Asus Zenfone 3

Pagina 1: Recensione Asus Zenfone 3

Asus Zenfone 3

 

Asus inaugura con ZenFone 3 l'evoluzione della sua serie di successo, oggi con smartphone più belli esteticamente ma dal prezzo sempre contenuto.

1464617888 Asus Zenfone 3 Deluxe 2

In pochi anni Asus è stata in grado di ritornare nel mercato degli smartphone e guadagnarsi una posizione di tutto rispetto. Tutta la sua fortuna si deve alla linea ZenFone, un mix ideale tra caratteristiche, qualità e prezzo. Quest'ultimo è fondamentale, oggi più di ieri, considerando l'invasione dei brand asiatici.

Zenfone 01

A giugno, durante il Computex di Taiwan, Asus ha presentato il rinnovamento della linea con gli ZenFone 3, e oggi proviamo il primo modello, che si chiama semplicemente "ZenFone 3". Sono già disponibili altri modelli, come il Deluxe e il Max, che proveremo il prima possibile.

Estetica

Fino a questo momento, sopratutto per contenere il prezzo, Asus si era affidata alla plastica, e c'è da dire che il design non era tra i punti forti. Tutti gli ZenFone 2 sono un po' più grandi e pesanti del desiderabile, caratteristica su cui si può anche soprassedere considerando il posizionamento di prezzo, ma la buona notizia è che lo ZenFone 3 è un telefono tutto diverso: fatto in metallo e vetro, è un bel vedere.

Dire che somiglia almeno da lontano a un iPhone sarebbe scontato, ma è la realtà; tuttavia potremmo dirlo per tanti altri smartphone. Diciamo quindi che Asus si è conformata allo stile moderno seguito dal molti marchi.

Zenfone 06
Zenfone 08
Zenfone 07
Zenfone 09

I bordi sono arrotondati e il vetro ha una curvatura 2.5D. La sensazione generale che comunica è quella di un prodotto di fascia alta. Nel bordo inferiore c'è il connettore USB-C, assieme alle feritoie per altoparlante e microfono.

Nel bordo sinistro c'è invece unicamente il carrellino per l'inserimento della scheda Micro SIM e Micro SD, mentre è possibile installare una seconda scheda SIM (nano-SIM) nel vano della Micro SD, abilitando una configurazione dual-sim e facendo a meno dell'ampliamento della memoria.

Zenfone 14

Nel bordo opposto c'è il pulsante di accensione e il bilanciere del volume, mentre nel bordo superiore c'è il jack da 3.5mm per l'audio. I tasti sono a sfioramento e posizionati sotto allo schermo. La batteria non si può rimuovere.

Dietro vediamo l'obiettivo della fotocamera, un po' sporgente, il flash e il lettore d'impronte digitali.

Hardware

Come piattaforma hardware è stato scelto il SoC Qualcomm Snapdragon 625, un octa-core Cortex-A53 funzionante alla massima velocità di 2 GHz, affiancato al sottosistema grafico Adreno 506 e a 4 GB di memoria RAM.

 

Lo spazio di archiviazione è di 64 GB espandibili tramite Micro SD  (massimo 2 TB). La connettività prevede una connessione LTE (300/150), Wi-Fi AC, Bluetooth 4.0, GPS, e un pacchetto di sensori ambientali.

Schermo

Lo schermo da 5.2" Full HD è un modello LCD IPS. La densità pixel è di 423 PPI, ed è tale da permettere la visualizzazione di immagini nitide e precise.

Zenfone 13

L'analisi statica rivela che siamo davanti a uno schermo con una luminosità massima di quasi 550 cd/m2, un valore che pone lo ZenFone nella parte alta della classifica. Non è tra i più luminosi, ma questo valore è abbastanza elevato da offrire un buon comfort di visione anche in condizioni di elevata luminosità ambientale.

Lo spazio colore visualizzato è ristretto rispetto a molti altri LCD provati ultimamente, con un valore di 86,2% dello spazio sRGB, in compenso i colori sono molto precisi, considerando l'errore DeltaE medio di 1.47, mentre la gamma di 2.11 è più bassa del desiderato. È possibile regolare la resa cromatica dalle impostazioni, rendere i colori più vivaci, attivare il filtro per la luce blu (cioè avere colori più caldi) e regolare anche la temperatura colore.

Un po' carente infine l'angolo di visione, abbiamo visto IPS più efficaci sotto questo punto di vista.

specchietto display

Insomma, lo schermo è buono per definizione e luminosità, ma solo discreto quanto a resa cromatica.