Android

Recensione Asus ZenFone Selfie e ZenFone Laser

Pagina 1: Recensione Asus ZenFone Selfie e ZenFone Laser

Asus continua ad ampliare la sua linea ZenFone, e lo fa con due smartphone dedicati completamente alla fotografia. L'azienda sembra quindi essere molto confidente nella sua tecnologia fotografica PixelMaster 2.0, e con Zenfone 2 Laser mette a disposizione un sistema di messa a fuoco veloce e preciso, mentre con ZenFone Selfie, come potete immaginare, Asus mette al primo posto gli autoscatti.

Estetica

Esteticamente i due smartphone sono molto simili, il design è condiviso su tutta la linea ZenFone 2. Il modello Selfie è leggermente più alto, per via dell'obiettivo della fotocamera frontale più ingombrante. Il design Asus è abbastanza pesante, non siamo di fronte a smartphone sottili e leggeri. Questo è il prezzo da pagare per avere prodotti tecnicamente di buona fascia, a un prezzo non troppo elevato.

asus zenfone 2 laser us model 01

I pulsanti sono di tipo fisico, a sfioramento, al di sotto dello schermo. I due lati lunghi sono sgombri, il connettore Micro USB è nel bordo inferiore, il tasto di accensione e il jack da 3.5 mm sono invece nel bordo superiore. Il bilanciere del volume è dietro, sotto all'obbiettivo della fotocamera. Quest'ultimo è affiancato da un doppio flash LED a due tonalità, e dal sensore di messa a fuoco laser.

La scocca posteriore di entrambi gli smartphone si rimuove e permette di sostituire la batteria e installare le schede SIM e MicroSD.

Asus ZenFone 2 Laser Asus ZenFone 2 Laser
  
Asus ZenFone 2 Selfie Asus ZenFone 2 Selfie