Tom's Hardware Italia
Fitness Tracker

Recensione Fitbit Versa, smartwatch e fitness assieme

Fitbit Versa   Fitbit Versa è uno smartwatch, con notifiche e App, ma l'anima è ancora fitness. PRO: Costruzione, indossabilità, riconoscimento automatico delle attività, facilità d'uso. CONTRO: Durata della batteria non al top, design migliorabile, assenza del modulo GPS. VERDETTO: Versa è uno smartwatch da portare al polso per tutta la giornata, la cui anima […]

Fitbit Versa

 

Fitbit Versa è uno smartwatch, con notifiche e App, ma l'anima è ancora fitness.

81xCUp47HML  SL1500


Versa è il nuovo smartwatch FitBit, una versione "ridotta" dello Ionic, in termini di funzioni e anche nel prezzo. Il design è più elegante e le dimensioni più compatte.

Se non siete disposti a spendere circa 300 euro per il top di gamma, allora potreste considerare il Versa al prezzo di 199 euro. A patto che possiate fare a meno di qualche funzione, come ad esempio del GPS integrato.

Come è fatto

Il quadrante è quadrato, ma stondato ai bordi e angoli. È meno invasivo rispetto allo Ionic, e se abbinato al cinturino giusto sfigura meno anche sotto al polsino di una giacca. Il bordo dello schermo è sempre abbastanza grande, e quindi perde un po' di raffinatezza. Ci sono molti smartwatch nel mercato, in grado di farsi piacere decisamente di più rispetto a questo modello, ma Fitbit sta facendo piccoli passi in avanti anche sotto il profilo estetico.

IMG 20180505 193915Ci sono tre pulsanti, due sul lato destro e uno su quello sinistro. Lo schermo ha una diagonale di 34 mm, e sotto alla cassa, realizzata in alluminio così come la fibbia, c'è un lettore di battito cardiaco.

Integra un accelerometro, un giroscopio, altimetro, sensore di luce ambientale, un motore a vibrazione, connettività Wi-Fi (in standard n), Bluetooth e NFC. In pratica ha tutto quel che serve, tranne il GPS. È impermeabile fino a 50 metri.

Nella confezione è presente il cinturino a doppia misura, che s'installa molto facilmente, e la basetta caricabatterie.

Comodità d'uso

Fitbit afferma che il Versa è uno degli smartwatch più leggeri presenti sul mercato, grazie all'uso di alluminio per la cassa, che gli permette di essere molto sottile e al contempo resistente. In effetti lo é, dato che parliamo di 38 grammi.

IMG 20180505 194133Una volta indossato si sente più per il cinturino che stringe il polso che per il peso totale. La cassa arrotondata lo rende molto confortevole a contatto con la pelle. Versa è uno dei pochi smartwatch che sono stato in grado d'indossare di notte senza avere particolari fastidi e risvegli durante il sonno – ho il sonno molto leggero.
 

Lo schermo raggiunge le 1000 cd/m2 ed è facilmente visibile, anche all'esterno in una giornata assolata.

IMG 20180505 194028L'interazione avviene o tramite i pulsanti, la cui attuazione restituisce un feedback deciso, o tramite schermo touchscreen, anch'esso reattivo. Dopo qualche ora di adattamento, si riesce a interagire velocemente e con una buona sicurezza, senza rischiare di premere un'icona al posto dell'altra.

Funzioni fitness

Con uno swipe a sinistra, o la pressione del tasto destro superiore, si accede alla schermata degli allenamenti. Potrete scegliere tra corsa, bici, nuoto, tapis roulant, pesi, esercizio a intervalli o singolo esercizio. Potrete accedere a un menù di opzioni di ogni specialità per scegliere quando e come essere notificati della vostra resa: ad esempio Versa vibrerà per notificarvi ogni chilometro percorso durante la sessione di corsa.

IMG 20180505 194034

Inoltre è in grado di rilevare le pause durante l'allenamento, e lo fa molto bene, così da offrirvi delle statistiche accurate. Durante la corsa potrete passare tra le varie schermate per avere differenti informazioni sulla durata, chilometri percorsi, battito cardiaco o calorie bruciate. Tutte le informazioni sono ben posizionate e organizzate sullo schermo, e la scelta dei colori accesi su sfondo nero permette di recepire l'informazione in poche frazioni di secondo, anche durante un allenamento concitato.

IMG 20180505 194038

Dopo che avrete finito l'allenamento, confermerete con un click sul pulsante e avrete un riepilogo di tutti i vari parametri, come ritmo, tempo di allenamento, chilometir percorsi, battito cardiaco medio e tanti altri, in modo da fornire una panoramica completa.

Lo stesso vale per il sonno, che verrà riconosciuto in automatico senza dover attivare nulla, e al mattino seguente vi mostrerà un pattern della vostra "attività" notturna.

In realtà Versa è in grado di rilevare differenti attività fisiche senza che siate voi ad attivarle, con la differenza che in questo caso non avrete dei dati completi a fine allenamento, e nulla di consultabile durante l'allenamento. Inoltre senza attivare la sessione di attività fisica perderete le informazioni sulla distanza rilevata dal GPS dello smartphone, informazione condivisa con il Versa (che potrete anche disattivare).

Tutti i dati saranno ovviamente sincronizzati con l'App e potrete consultarli comodamente dal grande schermo dello smartphone.

Altre funzioni

Versa è dotato di 4 GB di spazio di archiviazione, di cui 2.5 GB a disposizione per il caricamento della musica. Potrete abbinare degli auricolari bluetooth, e ascoltare la musica direttamente dallo smartwatch, allenandovi senza dover portare con voi lo smartphone. La mancanza del GPS limita questa modalità d'uso solo per allenamenti indoor, a meno che non v'interessi registrare i dati sulla distanza percorsa durante sessioni di running o bicicletta.

IMG 20180505 194113

Potrete scegliere tra differenti quadranti, non molti a dire il vero, per personalizzare lo stile. Se lo indossate di notte potrete impostare delle sveglie.

L'applicazione Coach, che vi guida durante delle sessioni di esercizi, è integrata, così come "Relax", che vi spinge ad effettuare delle sessioni di respirazione. C'è il meteo, un cronometro, Strava e Deezer.

Leggi anche: I migliori wearable da acquistare

Tramite Wallet e NFC, se registrerete una carta di credito (sono poche le banche ad oggi supportate – https://www.fitbit.com/it/fitbit-pay/banks), potrete pagare avvicinando Versa al lettore.

IMG 20180505 194002

In realtà queste sono le App che troverete già installate sullo smartwatch, e altre potrete aggiungerne tramite lo store dell'applicazione Fitbit. Non pensate di avere davanti la scelta che offre uno smartwatch Wear OS o l'Apple Watch, nonostante Fitbit chiami Versa "smartwatch", siamo sempre davanti a un prodotto pensato principalmente per il fitness.

Non manca infine la funzione più classica da smartwatch, cioè la condivisione di notifiche. Rispetto alla prima versione del software, testato su Ionic, è adesso possibile interagire impostando delle risposte rapide, anche per applicazioni di terze parti come Whatsapp o Telegram.

Autonomia

Fitbit parla di quattro giorni di autonomia, un valore reale, che può cambiare in base ad alcuni fattori, come la quantità di allenamenti che farete, se condividerete o meno il GPS, se terrete lo schermo alla massima luminosità, se userete la funzione bluetooth per ascoltare musica direttamente dallo smartwatch o se terrete attive molte notifiche.

IMG 20180505 194149

Scollegato di mattina alle 8, usato per tutta la giornata con solo la notifica delle chiamate e Whatsapp attive, un corsa di circa un'ora con GPS condiviso, e una notte di sonno, la mattina seguente la batteria era circa al 75%. I quattro giorni sono reali, ma vi ritroverete spesso a ricaricarlo ogni tre giorni, per evitare che il quarto vi abbandoni prima di sera.

Un risultato inferiore rispetto a quanto è in grado di fare Ionic, non entusiasmante, ma certo migliore rispetto a molti altri smartwatch che devono essere ricaricati ogni notte. Per ricaricarlo completamente sono necessarie circa due ore.

Applicazione Smartphone

L'applicazione è sostanzialmente invariata. Una schermata principale vi offre il riepilogo giornaliero dei passi fatti, piani, distanza percorsa, calorie bruciate e minuti di attività. Avrete il riepilogo degli allenamenti, del sonno, la media del battito cardiaco e poi le informazioni sull'alimentazione, che dovrete inserire manualmente o tramite il codice a barre delle pietanze.

Una seconda tab raggruppa le sfide che potrete accettare per motivarvi a tenervi in allenamento. Una terza tab è dedicata ai consigli su come allenarvi, collegata direttamente a Fitbit Coach, poi c'è la tab della community per una parte più social e quella delle notifiche.

IMG 20180505 194133

Cliccando sull'icona dello smartwatch si accede ai menù di gestione, che vi permetteranno di cambiare il quadrante dell'orologio, installare nuove App (od organizzare quelle presenti), caricare musica o impostare il waller per il pagamento tramite NFC.

Nella sezione notifiche potrete abilitare e impostare le applicazioni che potranno comunicare con Versa. Impostare promemoria di movimento, configurare il Wi-Fi e impostare l'obiettivo giornaliero.

Screenshot 2018 05 10 09 29 25 524 com fitbit FitbitMobile
Screenshot 2018 05 10 09 29 32 689 com fitbit FitbitMobile
Screenshot 2018 05 10 09 30 03 922 com fitbit FitbitMobile
Screenshot 2018 05 10 09 30 57 443 com fitbit FitbitMobile
Screenshot 2018 05 10 09 31 21 482 com fitbit FitbitMobile
Screenshot 2018 05 10 09 31 28 476 com fitbit FitbitMobile

Tutti i menù e sezioni sono chiari e semplici da gestire.

Verdetto

Versa è uno smartwatch da portare al polso per tutta la giornata, la cui anima rimane tuttavia votata al fitness. Se correte o vi allenate ogni giorno, apprezzerete la comodità e leggerezza di questo prodotto, le notifiche da classico smartwatch, e la precisione delle misurazioni, nonché l'intelligenza con cui rileva le attività fisiche.

La principale mancanza è il GPS, che ha poca importanza se fate allenamenti indoor o se non v'importa registrare la distanza o, ancora, se non vi scoccia portare con voi lo smartphone durante una corsa. L'autonomia non è tra le caratteristiche di pregio, pur rimanendo più alta rispetto a quella di molti altri smartwatch, e più bassa rispetto prodotti unicamente fitness. Avremmo desiderato cinque giorni minimo di autonomia, mentre dovrete convivere con quattro, e più realisticamente lo ricaricherete ogni tre.

Queste mancanze vi vengono scontate dal prezzo, che per il Versa è di 199 euro, inferiore rispetto al top di gamma Ionic, un prezzo adeguato per quello che offre.

Compratelo se desiderate principalmente un prodotto per il fitness, in grado di offrire delle buone misurazioni delle prestazioni, ma non disdegnate funzioni più classiche da smartwatch, come qualche App, le notifiche e un po' di personalizzazione.


Tom's Consiglia

Se cercate un fitness tracker che costi poco e minimale, la Xiaomi Mi Band 2 è ancora una valida alternativa.