Tom's Hardware Italia
Android

Fotocamera: tante opzioni con cui essere creativi

Pagina 9: Fotocamera: tante opzioni con cui essere creativi
Galaxy S5 è uno smartphone Android top di gamma, dotato anche di un lettore d'impronte digitali e un rilevatore di battito cardiaco.
voto4,5

Fotocamera: tante opzioni per essere creativi

Samsung ha adottato per la fotocamera dell'S5 un sensore da 16 megapixel basato sulla tecnologia che chiama ISOCELL, che secondo l'azienda rappresenta lo step successivo per i sensori BSI. Lo scopo della nuova tecnologia è sempre lo stesso, migliorare la qualità delle immagini in condizioni di scarsa luminosità, il punto debole di tutti gli smartphone ma, più in generale, di qualsiasi fotocamera.

ISOCELL usa un un fotodiodo retroilluminato (BSI) che però divide tutti i pixel con una sorta di barriera, che permette di diminuire le interferenze (crosstalk) di circa il 30%. Secondo quanto spiegato da Samsung, durante la ripresa di una foto avviene un passaggio di fotoni e fotoelettroni tra pixel adiacenti, non intesi per quel determinato pixel, che riduce l'accuratezza dei colori e la precisione dell'immagine, un problema che affligge tutti i tradizionali sensori BSI. La barriera posta tra i vari pixel non solo diminuisce questo indesiderato effetto, ma la dimensione maggiore del fotodiodo aiuta anche a tenere sotto controllo la rumorosità e offre un range dinamico migliore, proprio grazie alla maggior dimensione dei pixel. Incrementando la dimensione dei fotodiodi i singoli pixel possono ricevere luce da un'angolazione maggiore, perché la lente può essere montata più vicina al sensore, riducendo l'altezza del sensore – e di conseguenza anche lo spessore generale dello smartphone. Qui sotto potete vedere un video di Samsung dedicato alla tecnologia ISOCELL.

Di seguito potete vedere il video dedicato all'interfaccia della fotocamera.

Usate il sommario all'interno del video per
spostarvi al punto desiderato della recensione.
Cliccate su "Fotocamera" oppure andate al minuto 18:58

Ora invece vi mostriamo le foto scattate con il Galaxy S5  e il video, come siamo soliti fare. Vogliamo però andare più a fondo a studiare la qualità fotografica di tutti gli smartphone top di gamma, e stiamo già lavorando ad alcuni articoli di approfondimento.

Foto diurne – Tutte le foto sono ingrandibili a dimensione originale

In condizioni di buona luminosità gli scatti sono molto belli, e anche il controluce è gestito abbastanza bene. Quando la luce è molto intensa è necessaria una messa a fuoco oculata per non rischiare di catturare scatti sovraesposti.

Foto con flash – Tutte le foto sono ingrandibili a dimensione originale

Il flash fa bene il suo dovere, anche in condizioni di buio completo, ma solo a breve distanza.

Foto notturne – Tutte le foto sono ingrandibili a dimensione originale

Con le foto in condizioni di luminosità molto scarsa il nuovo sensore non può fare miracoli, e i miglioramenti si apprezzano più con condizioni favorevoli di luce, in cui riesce a catturare scatti ancora migliori.