Android

Foto e conclusioni

Pagina 4: Foto e conclusioni

Fotocamera

Entrambe le fotocamere sono dotate di stabilizzatore ottico, mentre quella posteriore utilizza in più un sistema di autofocus ibrido che dovrebbe permettere di creare scatti precisi anche in condizione di soggetti in movimento. In teoria lo smartphone cerca di capire dove si troveranno gli oggetti che si vogliono fotografare, controllando un'area e gestendo la messa a fuoco di conseguenza. In pratica la messa a fuoco funziona fintanto che l'oggetto o persona non è troppo veloce. Gli scatti ad ogni modo sono molto soddisfacenti, potete vedere la qualità voi stessi in questa galleria.

Sony Xperia X 12

In meno di un secondo potrete avviare velocemente la fotocamera agendo sul tasto di scatto e acquisire una foto (se avete selezionato la voce nelle opzioni, che prevede anche l'apertura e registrazione video). Gli scatti acquisiti in questo modo non sono male, ma non aspettatevi una messa a fuoco precisa. Ad ogni modo il software è soddisfacente, veloce, una modalità manuale permette di avere più controllo su molti parametri, mentre una galleria di applicazioni offre accesso a svariate modalità creative.

Per quanto riguarda le capacità di registrazione video, la risoluzione di ripresa è limitata al Full HD @ 60 FPS. Lo stesso vale per l'X Performance.

Verdetto

Xperia X non ha particolari difetti da segnalare, e in realtà nemmeno particolari pregi. Questo è probabilmente il punto debole di questo smartphone, cioè l'assenza di reali punti di forza, ma al contempo significa che è un prodotto bilanciato. Andiamo per punti. L'estetica seppur un fatto soggettivo è indubbiamente attraente, e la qualità costruttiva e dei materiali è ottima. Peccato per la mancanza di una certificazione ufficiale contro acqua e polvere.

Sony Xperia X 03

Lo schermo è ottimo, l'audio soddisfacente, così come l'autonomia e la fotocamera. Le prestazioni non sono un problema, malgrado l'uso di una piattaforma hardware non al top della gamma. Il prezzo lo posiziona nella fascia alta, anche se non altissima, dato che è venduto a poco meno di 500 euro. Non è un settore semplice, dato che a questo prezzo si possono scegliere prodotti come il P9 di Huawei, il Nexus 6, il G5 o l'S6 Edge, ad esempio. Se quello che cercate è uno smartphone di buone qualità, in grado di offrire un'esperienza Android soddisfacente, e non avete esigenze specifiche, considerate questo Xperia X.